185 CONDIVISIONI
25 Novembre 2022
18:44

Donna aggredita su una panchina a Trapani: “È sporca di sangue, potrebbe essere stata stuprata”

Una donna di 44 anni è stata aggredita la scorsa notte su una panchina a Trapani. Secondo gli inquirenti, potrebbe trattarsi di violenza sessuale. Alcuni passanti hanno notato tracce di sangue. Il sindaco Tranchida: “Sdegno e condanna”.
A cura di Ida Artiaco
185 CONDIVISIONI

Choc a Trapani, dove ieri sera una donna di 44 anni, originaria dell'Est Europa, è stata aggredita, forse violentata, su una panchina del centro storico. L'aggressione si è verificata intorno alle 4, quando la vittima è stata avvicinata e colpita più volte mentre era seduta alle mura di Tramontana.

A dare l'allarme è stato un passante che ha visto la donna accasciata e sanguinante. La quale è stata poi portata dal 118 all'ospedale Sant'Antonio Abate dove è stata visitata e sottoposta al kit anti stupro.

Secondo i medici infatti le ferite riportate potrebbero essere compatibili con una violenza sessuale. Sulla vicenda indagano gli investigatori della squadra mobile di Trapani guidati da Emanuele Fattori che al momento sono prudenti all'ipotesi di violenza sessuale. Le ferite potrebbero essere anche solo conseguenza di un'aggressione.

Nelle prossime ore la donna verrà sentita dagli inquirenti in ambiente protetto. Da quanto si apprende la vittima sarebbe una senza fissa dimora, già assistita per problemi psichiatrici. La zona dell'aggressione è stata transennata per consentire alla polizia scientifica di rilevare ogni traccia utile al riconoscimento del responsabile.

La polizia sta anche visionando le immagini delle telecamere che inquadrano il luogo dell'aggressione. Questa mattina alcuni passanti che facevano jogging sulla strada che costeggia le antiche mura hanno anche notato delle macchie di sangue sulla panchina.

L'episodio è stato commentato anche dal sindaco della città siciliana, Giacomo Tranchida, secondo il quale "Trapani si ribella e ripudia, esprimendo sdegno e condanna, per l'efferata azione perpetrata ai danni di una donna innocente. Auspichiamo che le forze dell'ordine, che stanno indagando, accertino nel più breve tempo possibile quanto avvenuto, consegnando alla giustizia il colpevole".

185 CONDIVISIONI
Orrore a Fermo, aggredita da due cani inferociti: amputati braccio e gamba ad una 51enne
Orrore a Fermo, aggredita da due cani inferociti: amputati braccio e gamba ad una 51enne
Si tuffa per nuotare con i delfini: 16enne uccisa da uno squalo in Australia
Si tuffa per nuotare con i delfini: 16enne uccisa da uno squalo in Australia
Il misterioso Tondo de Brécy potrebbe essere un'opera di Raffaello e non di un artista sconosciuto
Il misterioso Tondo de Brécy potrebbe essere un'opera di Raffaello e non di un artista sconosciuto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni