12 Luglio 2021
17:39

Cagliari, picchia la moglie e il figlioletto: fermato dalla polizia, aggredisce gli agenti

Un 34enne di Cagliari è stato arrestato dopo aver aggredito moglie e figlio ed essersi scagliato contro gli agenti di polizia intervenuti dopo la chiamata di alcuni vicini di casa. L’uomo ha spintonato un agente poi caduto dalle scale. Una escalation di violenza con numerosi episodi nel passato così come denunciato dalla moglie alla polizia.
A cura di Chiara Ammendola

Una escalation di violenza vera e propria per un 34enne cagliaritano arrestato con l'accusa, al momento. di resistenza a pubblico ufficiale.dopo che ha aggredito la moglie e il figlio di pochi anni e si è poi scagliato contro gli agenti intervenuti dopo la chiamata di alcuni vicini. Per l'uomo ora potrebbe aggiungersi anche l'accusa di maltrattamenti in famiglia.

L'allarme lanciato da alcuni vicini di casa

Ad allertare le forze dell'ordine sono stati i vicini di casa della famiglia che la scorsa notte, intorno alle 2, hanno deciso di chiedere l'intervento del 113 dopo aver udito delle urla provenire proprio dal loro appartamento. Preoccupati che potesse essere in corso una violenta lite domestica, hanno chiesto l'intervento della polizia giunta poco dopo sul posto con una volante. Quando i poliziotti hanno raggiunto l'appartamento indicato dai vicini hanno constatato che era in corso una lite e una volta entrati si sono trovati dinanzi a una donna con evidenti ematomi e segni di violenza sia sul corpo che sul viso. A quel punto è stato richiesto l'intervento del 118 giunto con un'ambulanza e personale sanitario che ha prestato le cure alla donna che intanto ha spiegato l'accaduto agli agenti.

L'ira dell'uomo dopo i capricci del figlio

Stando a quanto riferito dalla stessa vittima infatti, la famiglia si stava recando dalla sorella della donna per prendere il figlio più grande che avrebbe fatto un capriccio perché non voleva tornare a casa, a quel punto il marito della donna e padre del bambino ha iniziato ad inveirgli contro, per poi strattonarlo e schiaffeggiarlo con violenza. L'aggressione sarebbe poi passata alla moglie che nel tentativo di proteggere il figlio sarebbe stata afferrata al collo e strattonata con forza. Un episodio che segue a molti altri già avvenuti in passato, così come riferito dalla stessa vittima. L'uomo però, nonostante l'intervento della polizia, non ha placato la sua ira ma si è scagliato contro gli agenti con i quali ha avuto una colluttazione, fino a spintonare un poliziotto che è caduto dalle scale. Il 34enne a quel punto è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Aggredisce la moglie con una corda al collo poi minaccia i suoceri con una pistola: arrestato
Aggredisce la moglie con una corda al collo poi minaccia i suoceri con una pistola: arrestato
"Non mangio da giorni", anziano chiama la polizia a Livorno: agenti fanno la spesa e cucinano
"Non mangio da giorni", anziano chiama la polizia a Livorno: agenti fanno la spesa e cucinano
Il figlio non fa i compiti, la madre chiama la polizia e gli agenti lo aiutano a studiare
Il figlio non fa i compiti, la madre chiama la polizia e gli agenti lo aiutano a studiare
28.654 di Super Viral
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni