Momenti di grande paura in Puglia questa mattina, mercoledì 27 marzo, sulla strada statale 16, in direzione sud. Per cause ancora da accertare l’autista di un autoarticolato che stava attraversando un cavalcavia è finito contro il guardrail all'altezza dell'uscita per Monopoli, sfondandolo. Fortunatamente la sua corsa si è arrestata pochi centimetri prima che quell’incidente potesse trasformarsi in tragedia. Il mezzo pesante si è infatti fermato prima di finire sulla strada sottostante – la Provinciale che collega Castellana e Monopoli – e una parte del tir è rimasta sospesa nel vuoto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e un’ambulanza del 118 per prestare soccorso al conducente del mezzo pesante che, a quanto si apprende, è rimasto ferito in modo lieve ma sotto shock. Liberato dai vigili del fuoco, l’uomo è stato poi condotto al Policlinico di Bari. Oltre all'autista, nell'incidente non sarebbero rimaste ferite altre persone.

Pesanti disagi per gli automobilisti – L’incidente stradale ha inevitabilmente provocato pesanti disagi per gli automobilisti: il tratto della SS16 è stato infatti chiuso al traffico per permettere a vigili del fuoco e polizia locale di spostare il mezzo pesante e per questo si sono create lunghe code di mezzi. Sul luogo dell’incidente è arrivata anche una gru da Brindisi per il recupero del camion rimasto in bilico e un elicottero. Traffico sospeso anche sulla strada provinciale sottostante. Sull’accaduto indaga la Polizia stradale.