Un'esplosione di luci che fino al 15 settembre illuminerà l'estate di Alberobello, in Puglia. La città sito Unesco sede dei mitici trulli ha iniziato così la sua "Summer lights". Nel nome del grande artista austriaco a 100 anni dalla sua scomparsa, le cui opere illumineranno le caratteristiche abitazioni a cono, tutti i giorni, fino a settembre. Sul Trullo Sovrano e il Belvedere saranno proiettati i quadri di Gustav Klimt per celebrare i 100 anni della scomparsa dell’artista austriaco. L’accensione dello scorso 18 luglio sera è stata accompagnata dall’evento Pianist fly-Emgie x Alberobello, con l’artista Paolo Zannarella che ha suonato il pianoforte a coda sospeso a dieci metri di altezza. L’assessore al Turismo del Comune di Alberobello, Antonella Ivone, ha dichiarato:

È stata una serata davvero magica, i nostri trulli illuminati dai colori dei quadri di Klimt risplendono ancora di più in tutta la loro bellezza. Il ‘Summer lights' farà da cornice ai tanti eventi in programma fino al mese di settembre, regalando ai tanti visitatori emozioni che, ci auguriamo, possano restare nel cuore di chiunque quest’estate passerà da Alberobello.

Il "Summer lights" è uno degli eventi clou di «Trulli Viventi – Summer 2018» il cartellone ideato dall’amministrazione comunale da giugno a settembre. L’illuminazione sui trulli è realizzata dal Comune in collaborazione con ENGIE, l’azienda che dal 1° aprile gestisce il servizio di pubblica illuminazione di Alberobello.