roberta bonasia di torino

Dopo un giorno intero trascorso alla ricerca del fatidico nome, in tarda serata ecco circolare quello di Roberta Bonasia, appariscente ragazza mora, originaria di Nichelino, piccolo comune del capoluogo piemontese. Sarebbe lei dunque la fidanzata di Silvio Berlusconi, nonostante sia un volto assolutamente nuovo al mondo del gossip.

Il nome di Roberta Bonasia compare frequentemente negli atti arrivati alla Giunta per le Autorizzazioni della Camera dalla procura di Milano, atti che riguardano il tanto discusso caso Ruby Rubacuori. In particolare, si legge nella trascrizione di una telefonata tra Lele Mora ed Emlio Fede: "Roberta Bonasia ha preso possesso di tutto. Pretende tutto. Lui è preso…".

Classe 1984, occhi e capelli mori, bocca carnosa: sarebbe lei ad aver conquistato le attenzioni dell'ambito premier, circondato da ragazze bellissime e avvenenti. Sarebbe lei ad aver trionfato tra tutte, anche se conferme ufficiali mancano.

Più che altro è arrivata la smentita della famiglia Bonasio: "Mia figlia fidanzata del Presidente del Consiglio? Magari! Quando è circolata la voce, l’abbiamo presa tutti sul ridere. Secondo noi si tratta di un’omonimia. In ogni caso Roberta non mi ha mai parlato di niente del genere" questa la dichiarazione di Gino, il papà di Roberta, contattato dall'Ansa per avere spiegazione in merito al chiacchiericcio.

Intanto, com'era prevedibile, la curiosità è divampata e pare sia inarrestabile, tanto che di Roberta stanno circolando, a distanza di un anno, le foto della sua partecipazione al concorso di Miss Italia, dove è arrivata tra le finaliste.

Miss-Italia-2010-Roberta-Bonasia

Roberta Bonasia, 26 anni, durante il concorso Miss Italia 2010

Inoltre anche uno showreel, nel quale Roberta si è mostrata in "panni" decisamente sexy, quelli di un'operaia alle prese con gli attrezzi del mestiere. Che sia proprio lei, dunque, la fidanzata di Silvio Berlusconi? E se non lo fosse, lo potrebbe essere stata in passato?

Intanto i nomi ufficiali, che circolano sono quelli di Nicole Minetti, Francesca Pascale, Giovanna Del Giudice, Federica Gagliardi, Graziana Capone e Cristina Ravot.

Articolo a cura di
Aggiungi un commento!