Cady Stewart, 33 anni (Facebook).
in foto: Cady Stewart, 33 anni (Facebook).

La mamma è morta a causa di un tumore ma il dolore per quella perdita è stato talmente forte che Cady Stewart, ex modella e attrice tv britannica, si è suicidata con un cocktail di farmaci a soli 33 anni. La ragazza si è tolta la vita a giugno, ma soltanto alla fine della scorsa settimana è arrivata la conferma del tragico gesto che aveva compiuto. Cady aveva perso la mamma Sharon nel novembre del 2017: la donna, che per la figlia era anche un'amica e confidente, è deceduta a 50 anni per un cancro al seno dopo mesi di sofferenze. Da quel momento la giovane è caduta in depressione e non si è più ripresa. Diceva che voleva farla finita, aveva perso molto peso ed è stata anche ricoverata in ospedale per una overdose di farmaci, fin quando non è stata trovata cadavere nel suo appartamento di Droylsden, nella Greater Manchester, dopo aver lasciato una nota in cui chiedeva agli amici di prendersi cura del suo cane Bella.

È stata una sua amica a lanciare l'allarme, dopo che Cady non rispondeva più ai suoi messaggi su Facebook. La polizia, accorsa sul posto, aprì immediatamente un'inchiesta per verificare se la morte della ragazza fosse stata effettivamente un suicidio o se ci fosse dell'altro. Dopo oltre sei mesi, è arrivata la conferma dei risultati autoptici: la 33enne è deceduta per overdose, dopo aver ingerito un mix di farmaci perché voleva raggiungere a tutti i costi la madre. "Lei e mia zia vivevano insieme – ha raccontato alla stampa locale sua cugina, Gemma Johnson -, erano molto legate. Era una bellissima ragazza, taciturna e dal cuore gentile. Quando Sharon è stata colpita dal cancro, Cady è rimasta devastata, e dopo la morte non è più riuscita a riprendersi: non mangiava, perdeva peso, era depressa. Diceva che aveva bisogno di tornare da sua madre. E così è stato".