Lol 2 - Chi ride è fuori
23 Febbraio 2022
17:36

Virginia Raffaele come Belén e Donatella Versace: tutti i volti dell’attrice protagonista di LOL

Virginia Raffaele è nel cast di “Lol – Chi ride è fuori”, in uscita su Prime Video il 24 febbraio. L’attrice ha mille volti: Carla Fracci, Belén Rodriguez, Donatella Versace, Sabrina Ferilli, Ornella Vanoni. Le sue sono imitazioni esilaranti e intelligenti.
A cura di Giusy Dente
Virginia Raffaele, Sanremo 2019
Virginia Raffaele, Sanremo 2019
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Lol 2 - Chi ride è fuori

Quando si pensa a un attore ovviamente ciascuno ha il proprio ‘personaggio del cuore', la faccia che immediatamente balza alla memoria visiva. Vale anche per gli imitatori. A volte è questione di effettiva somiglianza fisica, altre di un particolare mood che è stato colto e reinterpretato in modo personale, capace di sovrapporsi alla perfezione all'originale e dunque di restare particolarmente impresso. Oltre il trucco e il parrucco c'è molto di più: bisogna cogliere le sfumature, i dettagli, gli atteggiamenti, tutte quelle impercettibili espressioni che però rendono immediatamente riconoscibile qualcuno. Questo bagaglio va interiorizzato e fatto proprio, per restituirlo in una chiave che possa essere accattivante e unica. E in questo Virginia Raffaele non si è mai risparmiata, perché le imitazioni le ha sempre fatte con intelligenza.

Virginia Raffaele imita Carla Fracci, Sanremo 2016
Virginia Raffaele imita Carla Fracci, Sanremo 2016

Virginia Raffaele, una e centomila

Per qualcuno Virginia Raffaele è Carla Fracci: l'attrice a Sanremo 2016 ha portato sul palco dell'Ariston per la prima volta l'imitazione della famosa étoile. In qualche modo ha reso ‘terrena' una donna che nell'immaginario comune era quasi appartenente a un altro universo, intoccabile ed eterea, la stella più brillante nel firmamento della danza mondiale. Con coraggio, la Raffaele ha sdoganato una vera e propria icona di fama mondiale e lo ha fatto con una tale intelligenza, che la diretta interessata se ne è detta onorata.

Virginia Raffaele imita Belén Rodriguez, Sanremo 2016
Virginia Raffaele imita Belén Rodriguez, Sanremo 2016

Nessuna offesa, anzi: la ballerina gradì l'omaggio, dimostrando un lato autoironico che nessuno si sarebbe mai aspettato, da una persona così dedita alla disciplina e al rigore. Accanto alla disciplina, l'imitatrice ne ha reso anche la grazia e la dedizione, ne ha imitato il tono di voce pacato, facendo immediatamente centro, nel cuore del pubblico e della Fracci stessa. Per qualcuno invece Virginia Raffaele è Belén Rodriguez, personaggio portato a Sanremo 2016 e in altre trasmissioni televisive, sempre con successo. Si tratta di un vero e proprio cavallo di battaglia per l'attrice, capace di un doppio colpo notevole: da un lato la caricatura del tono di voce e dell'inflessione argentina, dall'altro quella degli atteggiamenti della showgirl.

Virginia Raffaele imita Donatella Versace, Sanremo 2016
Virginia Raffaele imita Donatella Versace, Sanremo 2016

Dall'ossessione per i selfie alle posizioni poco naturali davanti alla telecamera, dai tratti vanitosi a quelli ingenui: è uno sketch irresistibile, che però le ha causato anche qualche problema. La diretta interessata non sempre lo ha apprezzato, infatti. Per altri ancora pensare a Virginia Raffaele è pensare a Donatella Versace, imitata con un'immancabile parrucca bionda sulla testa ironizzando sul suo ‘corpo che cade a pezzi' sotto i colpi della chirurgia. E tra i mille volti di Virginia Raffaele ci sono anche Sandra Milo, Malika Ayane, Giusy Ferreri, Ornella Vanoni, Sabrina Ferilli, la criminologa Roberta Bruzzone ‘ossessionata' dalla cronaca nera e dai delitti efferati.

Virginia Raffaele imita Sabrina Ferilli, Sanremo 2016
Virginia Raffaele imita Sabrina Ferilli, Sanremo 2016

Una carrellata infinita a cui si aggiungono ovviamente anche i personaggi inventati, frutto del talento e della creatività di una donna che è arrivata al successo dopo tanta gavetta e tanti ‘no'. A premiarla è stata la determinazione, la voglia di ridere e far ridere, due cose che potranno rivelarsi però fatali nella sua nuova avventura sul piccolo schermo. Infatti è nel cast di LOL – Chi ride è fuori dove anche un accenno di risata può essere fatale, ai fini della permanenza nel gioco. In quanti cadranno sotto i colpi delle sue battute e imitazioni?

36 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni