109 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Royals

Regina Camilla: “Adoro essere nonna”, il rapporto della moglie di Carlo III con i nipoti

La sovrana ha più volta parlato dei nipoti nel corso delle interviste, lasciando emergere il forte legame che ha con loro. Il ruolo di nonna è forse quello che ama di più.
A cura di Annachiara Gaggino
109 CONDIVISIONI
La regina Camilla con il nipote Freddy
La regina Camilla con il nipote Freddy
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Camilla non è solo una regina, ma anche una nonna amorevole. Diverse volte, infatti, la moglie di Carlo III ha fatto riferimento ai suoi nipoti, cinque biologici e cinque acquisiti. Prima di convolare a nozze con il sovrano, infatti, Camilla ha avuto due figli dal precedente matrimonio con Andrew Parker Bowles, Tom e Laura, il primo è padre di Lola e Freddy, rispettivamente 16 e 13 anni, mentre la secondogenita è madre di Eliza, di 16 anni e dei gemelli di 14, Louis e Gus. Inoltre, sposando l'allora principe Carlo ha fatto da nonna adottiva anche ai figli del principe William e di Kate Middleton, George (10), Charlotte (8) e Louise (5) e a quelli di Harry, Archie (4) e Lilibet (2). La regina ha un legame molto stretto con i nipoti, che hanno anche avuto dei ruoli importanti agli eventi della famiglia reale, come il matrimonio di William e Kate e l'incoronazione di Carlo. A parte questi episodi sporadici, però, è raro che appaiono in pubblico, tuttavia Camilla ne ha più volte parlato durante le interviste.

Freddy e Gus, nipoti della regina Camilla
Freddy e Gus, nipoti della regina Camilla

Il rapporto di Camilla con i nipoti

"La cosa bella dell'essere nonna è che puoi viziare i tuoi nipoti di tanto in tanto, dar loro quello che i genitori gli proibiscono", ha affermato la regina in un'intervista a a British Vogue. "Quando mia figlia ha scoperto che avrebbe avuto due gemelli era molto spaventata, ma io ero emozionata, non avevo mai avuto dei gemelli in famiglia", ha raccontato al Daily Mail. "Ovviamente mi chiede sempre di fare la babysitter, ma lo adoro", ha poi scherzato. La settantaseienne ama il suo ruolo di nonna e in un documentario del 2018 lo ha dichiarato: "È meraviglioso, lo consiglierei a tutti". Non manca poi di ricordare i suoi nipoti in alcune occasioni pubbliche, come nel corso di una visita a nella sede della designer di gioielli Monica Vinader quando ha esclamato: "Le mie nipoti sono molto gelose del fatto che io sia qui oggi. Quando hanno scoperto che sarei venuta hanno iniziato a darmi suggerimenti per il loro regalo di compleanno".

Carlo e Camilla con la nipote Eliza
Carlo e Camilla con la nipote Eliza

Come chiamano Camilla i figli di William e Kate

Di recente la regina ha svelato qual è il nomignolo che le hanno dato George, Charlotte e Louis. A svelare il soprannome con cui si rivolgono a lei i piccoli di Kensington Palace è stata la stessa Camilla che ha raccontato al Daily Mail: "Per loro sono Gaga: niente a che vedere con la cantante, naturalmente. In realtà non so se mi chiamano così perché pensano davvero che io sia un po’ matta, ma mi piace tanto: lo trovo divertente, soprattutto molto dolce". Il termine Gaga in inglese vuol dire proprio matta, "un po' suonata", oltre che ricordare in termine grandma.

George, Louis e Charlotte
George, Louis e Charlotte
109 CONDIVISIONI
593 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views