29 Luglio 2022
12:40

Paolo Camilli, dal teatro drammatico agli sketch comici sui social: “Sfogo la mia parte leggera”

Paolo Camilli ha dato vita sui social a personaggi e sketch virali: l’attore ha risposto alle domande degli utenti su Google e si è raccontato a Fanpage.it tra vita privata e professionale.
A cura di Giusy Dente

I social hanno permesso a Paolo Camilli di dare sfogo alla sua anima più creativa e divertente. Oggi tutti lo conoscono per gli sketch comici virali, in cui dà vita a personaggi divertenti e mondi colorati, ma nel suo passato c'è il teatro drammatico. E non solo: è stato anche un ballerino professionista, vice campione italiano. A Fanpage.it ha raccontato questo percorso professionale, una strada in cui si è costantemente messo in gioco senza fermarsi mai: "Ho tanti progetti, ma voglio iniziare a godermi di più il presente senza pensare troppo al futuro".

Gli inizi di Paolo Camilli a teatro

Classe 1986, nato nelle Marche ma residente da 11 anni a Roma, nella sua regione d'origine Paolo Camilli ha avuto modo di avvicinarsi al mondo del teatro. Ha studiato per due anni improvvisazione e si è cimentato prevalentemente col settore drammatico. "Forse è questo che poi forse mi ha portato a sfogare sui social la parte più leggera e comedy" ha raccontato a Fanpage.it, rispondendo alle domande che i fan rivolgono a Google per sapere di più su di lui. Instagram è la piattaforma che utilizza di più: "Su TikTok non mi sforzo più di tanto e su Youtube faccio un po' meno". I suoi personaggi sono diventati virali, amati da grandi e piccini. Si rifà molto all'attualità, ai fenomeni e personaggi del momento: sono nati così i video di Dora ASMR (l'idolo dei bambini), la serie Bridgerton, la parodia di Elodie e Fatto a caso.

Paolo Camilli nei panni di Dora ASMR, Instagram @paolocamilli
Paolo Camilli nei panni di Dora ASMR, Instagram @paolocamilli

Da Dora ASMR a Elodie: tutti i personaggi di Paolo Camilli

Dora ASMR è uno dei personaggi più famosi di Paolo Camilli: "Ho scoperto l'ASMR per puro caso e ho scoperto un sottobosco: milioni di visualizzazioni, una marea di commenti, gente che si rilassa, alcuni che si eccitano. Ho preso ispirazione e ho creato Dora ASMR, che ha spopolato anche coi bambini". Il fenomeno di riferimento è quello dell'Autonomous Sensory Meridian Response: persone che sussurrano e bisbigliano al microfono, che riproducono e amplificano i suoni generando sensazioni piacevoli in chi li guarda/ascolta. Di recente Paolo Camilli si è lanciato anche in una parodia di Elodie, una delle artiste del momento, amatissima dal pubblico: "È una dea. Ho fatto una parodia del suo video Bagno a mezzanotte che ha apprezzato".

Paolo Camilli nei panni di Dora ASMR, Instagram @paolocamilli
Paolo Camilli nei panni di Dora ASMR, Instagram @paolocamilli

Hanno riscosso molto successo i video della serie Fatto a caso, parodia del format di Benedetta Rossi (marchigiana come Camilli). I due oggi sono amici, ma si sono conosciuti quasi per caso, con la complicità del marito della cuoca: "Abbiamo iniziato a chiacchierare e abbiamo creato dei video, si è prestata a questi sketch comici". Negli ultimi due anni Paolo Camilli si è anche improvvisato un Paolo Fox alternativo, proponendo il suo Oroscopo: "Però molto più onesto, più asciutto! Le mie previsioni sono state visionarie". E visto che neppure lui è rimasto indifferente alla famosa scenda del "cucchiaino" di Bridgerton, ha fatto video comici anche su questa serie: "Come lecca il cucchiaino il duca non lo lecca nessuno! Ho fatto video su una mamma e una figlia che guardano Bridgerton".

Paolo Camilli sul set, Instagram @paolocamilli
Paolo Camilli sul set, Instagram @paolocamilli

Paolo Camilli a teatro con L'amico di tutti

L'attività di content creator non ha mai fatto appassire il suo primo amore, il teatro. Difatti al momento ha coronato il sogno di dare vita a uno spettacolo tutto suo, lasciato per tanti anni in un cassetto e poi tirato fuori dal titolo L'amico di tutti: "È nato un bel po' di anni fa, lo avevo scritto e lasciato tra i file del computer. Finita la pandemia l'ho tirato fuori. È nato da una suggestione che ho avuto una sera in sala. Ero lì che aspettavo si alzasse il sipario e mi son detta: se si aprisse e ci fosse un'entità della mia infanzia, l'amico immaginario, cosa direbbe di me, su cosa sono diventato?". Al momento Paolo Camilli vuole continuare a far conoscere al pubblico il suo spettacolo e ha progetti nel mondo dei film: "Ho da poco partecipato alle riprese di The White Lotus 2, una serie HBO. Il campo cinematografico mi interessa, mi piace, mi affascina e spero di continuare questa strada".

Paolo Camilli a teatro, Instagram @paolocamilli
Paolo Camilli a teatro, Instagram @paolocamilli

Paolo Camilli: vita privata e fidanzato

Professionalmente parlando Paolo Camilli è uno che non sta mai fermo: "Mi sono attivato su più fronti, non solo lato artistico". Benché porti avanti tanti progetti e sia sempre in movimento, la vita di Paolo Camilli non è tutta lavoro: "La vita privata c'è fortunatamente, ma non ne parlo, non racconto molto. Anche se non la mostro non vuol dire che non esiste". È fidanzato: "Ho un compagno, ma non ho un profilo di coppia". E guai a parlare di figli: "Vado in tilt appena ci penso". Più che allargare la famiglia, ora ciò a cui punta è altro: "Voglio continuare col cinema, portare il più possibile in giro il mio spettacolo e oggi voglio iniziare a godermi di più il presente, perché sono uno che pensa tanto al futuro".

Pozzolis Family figli, teatro, Lol, matrimonio: i comici rispondono alle domande di Google
Pozzolis Family figli, teatro, Lol, matrimonio: i comici rispondono alle domande di Google
3.059.284 di Le domande di Google
Camihawke, chi è Camilla Boniardi, la star dei social più trendy del momento che è arrivata in tv
Camihawke, chi è Camilla Boniardi, la star dei social più trendy del momento che è arrivata in tv
Lo sfogo social di Elisabetta Franchi per il Coronavirus: «Oggi mi pento di avercela fatta»
Lo sfogo social di Elisabetta Franchi per il Coronavirus: «Oggi mi pento di avercela fatta»
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni