35 CONDIVISIONI
Royals

Lady Diana aveva un secondo abito da sposa: il vestito “di riserva” mai visto prima

L’abito è stato creato dalla stilista Elizabeth Emanuel come piano B, ma nessuno l’aveva mai visto: il bozzetto è stato svelato solo oggi, 42 anni dopo.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Beatrice Manca
35 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Royals

L'abito da sposa di lady Diana è rimasto nella storia della moda: un vestito da fiaba, con diecimila perle e paillettes e uno strascico da 7 metri. Ma non tutti sanno che Diana Spencer aveva un secondo abito da sposa: una creazione mai indossata, che per decenni nessuno ha mai visto. Oggi, a 42 anni di distanza, la stilista Elizabeth Emanuel ha mostrato per la prima volta l'abito bianco che lady Diana non indossò mai e ha raccontato alcuni retroscena del royal wedding di Carlo e Diana, incluse le misure drastiche adottate per mantenere il segreto sul vestito.

L'abito da sposa di Diana è stato custodito da due guardie

Il 29 luglio 1981 milioni di persone guardarono il principe Carlo – oggi re – sposare Diana Spencer: un matrimonio che sembrava una fiaba, ma che nascondeva già i primi segnali che la crisi che i due avrebbero vissuto negli anni a venire. L'incarico di disegnare l'abito da sposa più famoso del decennio fu affidato a David e Elizabeth Emanuel, una coppia di stilisti londinesi. In un'intervista a Hello! Elizabeth Emanuel ha raccontato la pressione mediatica del lavoro di quei mesi, con i fotografati assiepati per cercare di ‘rubare' una piccola anteprima del vestito. "Diana ci chiese di mantenerlo molto, molto segreto, cosa che abbiamo fatto – ha spiegato – il nostro staff era meraviglioso, molto leale e non parlava con nessuno. Ill vestito era conservato ogni notte in un armadio di metallo sorvegliato da due guardie, Jim e Bert. Quindi c'era qualcuno lì 24 ore al giorno. Abbiamo messo le persiane a tutte le finestre e gettavamo fili di colore falso nei cassonetti della spazzatura perché la gente frugava anche tra i rifiuti".

Carlo e Diana
Carlo e Diana

Il vestito di riserva delle nozze di Carlo e Diana

Gli stilisti avevano un piano B: un secondo abito da sposa per Diana, da usare in caso di emergenza. "L'abito da sposa di riserva è stato realizzato nel caso in cui il segreto del vestito vero fosse mai stato svelato – ha confermato la stilista a Hello!Fortunatamente non è mai stato usato". La rivista ha pubblicato in esclusiva i bozzetti: la linea era simile a quello originale, con un'ampia gonna da ballo e scollatura a V, ma cambiava la linea del corpetto, più semplice, e il taglio delle maniche a tre quarti. Il vestito è stato realizzato in taffetà di sera avorio con orlo e maniche smerlati. Il corpetto era ricamato con piccole perle, proprio come l'originale. Dov'è oggi il secondo vestito? Nessuno lo sa: è stato nascosto così bene che è andato perduto.

35 CONDIVISIONI
463 contenuti su questa storia
L'inedita foto di Lady Diana da bambina, posa sorridente accanto al fratello e alla madre
L'inedita foto di Lady Diana da bambina, posa sorridente accanto al fratello e alla madre
Harry e Meghan tornano a Londra: spunta l'ipotesi di trasferimento nel Regno Unito
Harry e Meghan tornano a Londra: spunta l'ipotesi di trasferimento nel Regno Unito
Camilla incontra Olena Zelenska: il messaggio nascosto nella spilla della regina
Camilla incontra Olena Zelenska: il messaggio nascosto nella spilla della regina
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views