39 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Festival di Cannes 2024

L’abito che esce ‘fuori dal corpo’ a Cannes: il significato del look virale di Elsa Hosk

Il premio all’originalità di Cannes 2023 va sicuramente a Elsa Hosk: la modella ha scelto un abito celeste ‘appoggiato’ diagonalmente al corsetto, come se dovesse ancora infilarlo.
A cura di Beatrice Manca
39 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Di abiti da sogno sul red carpet del Festival di Cannes ne abbiamo visti a dozzine, ma questa è la prima volta che sfila un vestito ‘fuori' dal vestito. Elsa Hosk, modella e influencer svedese, ha attirato i flash dei fotografi con un abito principesco in tulle celeste. La particolarità? Era ‘appoggiato' diagonalmente sul corpo, leggermente inclinato, un po' come se dovesse ancora infilarlo completamente.

L'abito "sdoppiato" di Elsa Hosk a Cannes

Il premio all'originalità sul red carpet di Cannes, quest'anno, va sicuramente a Elsa Hosk che ha scelto un abito ‘doppio' color celeste polvere, sovrapposto a un corsetto nude. I più attenti lo avranno già riconosciuto: si tratta di una famosa creazione del duo di stilisti Viktor&Rolf, presentata a gennaio durante la sfilata Haute Couture di Parigi.

Famosi per i colpi di genio e le scelte provocatorie, Viktor&Rolf hanno capovolto (letteralmente) la moda mandando in passerella vestiti principeschi indossati nei modi più strani: sottosopra, perpendicolari al corpo, infilati in diagonali o ‘incastrati' a metà. Il motivo? Un giocoso e ironico ribaltamento degli schemi che ricorda l'atto infantile di vestire le Barbie. Se il pret-à-porter nasce per essere indossato, l'Alta Moda di Viktor&Rolf è una costruzione che esplora nuove possibilità creative.

Elsa Hosk in Viktor&Rolf
Elsa Hosk in Viktor&Rolf

L'abito scelto da Elsa Hosk, tutto sommato, non era neanche tra i più impegnativi da indossare: la modella ha scelto una creazione con corpetto a cuore, fiocchi in vita e gonna in tulle che sembra uscire dal corpo della modella, come se non avesse mai finito di indossarlo. Hosk ha completato il look con gioielli Messika e un make coordinato, celeste polvere, realizzato da Hung Vanngo.

Elsa Hosk in Viktor&Rolf con gioielli Messika
Elsa Hosk in Viktor&Rolf con gioielli Messika

Elsa Hosk: "La moda non va presa troppo sul serio"

Su Instagram, Elsa Hosk ha spiegato la scelta dell'abito: "Quando ho visto questo vestito sfilare in passerella sono stata ipnotizzata: l'abito è surreale quando si muove, bellissimo e brutto al tempo stesso. Non solo è da togliere il respiro, ma mi ricorda che la moda non va presa troppo sul serio". Ad affiancarla nella scelta del look c'era la stylist Dani Michelle. Oltre a essere una delle più originali e iconiche creazioni della stagione, la modella lo ha voluto anche per ragioni personali: "Sapevo che doveva essere lui, è una versione rock'n'roll e decostruita del primissimo vestito che ho indossato a Cannes".

39 CONDIVISIONI
140 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views