Sfilate Autunno/Inverno 2022-23
7 Marzo 2022
15:29

Il messaggio di Salma Hayek a sostegno dell’Ucraina: in blu e giallo alle sfilate di Parigi

Salma Hayek era tra il pubblico della sfilata di Balenciaga alla Paris Fashion Week. Come gesto di solidarietà verso la popolazione ucraina, ha indossato una T-shirt coi colori del Paese.
A cura di Giusy Dente
in foto: Salma Hayek e Kim Kardashian alla PFW, Instagram @salmahayek
in foto: Salma Hayek e Kim Kardashian alla PFW, Instagram @salmahayek
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Sfilate Autunno/Inverno 2022-23

Alla Milano Fashion Week c'era stata la percezione che la moda volesse restare fuori al conflitto Russia-Ucraina: si era agli inizi e forse non si era capito fino in fondo la portata di quello che stava succedendo. Agli eventi della kermesse non c'era stato alcun accenno alla guerra, nessuno stilista aveva preso posizione né speso due parole in merito. C'era stata soltanto una manifestazione fuori allo show di Prada, prima volta in cui si è vista una bandiera ucraina. I giorni sono passati all'insegna del clima festoso, ma poi non è stato più possibile far finta di niente. Giorgio Armani ha scelto per questo di sfilare senza musica: una passerella silenziosa, in segno di rispetto. Molti più riferimenti alla situazione attuale ci sono stati alla Paris Fashion Week. Mentre si moltiplicano i gesti solidali si avvertono anche le prime ripercussioni economiche sul settore, tra negozi chiusi, cali in borsa e spedizioni bloccate.

Balenciaga manifesta contro la guerra

Lo show di Balenciaga alla Paris Fashion Week è stato un vero e proprio manifesto contro la guerra: Demna Gvasalia conosce il dramma che sta vivendo la popolazione ucraina, lui stesso è stato un rifugiato di guerra. Per questo, ha scelto di far sfilare modelle e modelli tra la neve, con sacchi di plastica trascinati come fossero bagagli, proprio richiamando l'immagine di profughi e sfollati abbandonati al loro destino nel bel mezzo delle intemperie.

Gli ospiti della sfilata hanno trovato sulle relative postazioni una T-shirt con la bandiera giallo e blu dell'Ucraina e una lettera scritta dallo stilista: "Lavorare allo show questa settimana è stato molto difficile per me. Perché in periodi come questi, la moda perde la sua rilevanza e il suo diritto di esistere. La fashion week appare come un’assurdità. Ho pensato per un momento di cancellare lo show (…) Ma poi ho realizzato che avrebbe significato cedere, arrendersi al male che mi ha già ferito così tanto in questi trent’anni".

in foto: Salma Hayek alle sfilate di Parigi
in foto: Salma Hayek alle sfilate di Parigi

Salma Hayek con la bandiera dell'Ucraina allo show di Balenciaga

Salma Hayek ha voluto dimostrare vicinanza al popolo ucraino. Per farlo, ha indossato la T-shirt offerta da Balenciaga ai suoi ospiti: l'ha sfoggiata in una foto condivisa poi sui social, che la vede accanto a un'altra ospite dello show, Kim Kardashian. Quest'ultima ha preso parte all'evento ricoperta di nastro adesivo giallo. La Hayek è arrivata alla sfilata assieme al marito François-Henri Pinault e alle figlie Valentina (14 anni) e Mathilde (21 anni). Assenti i due figli maschi, il 24enne François e il 15enne Augustin. L'attrice indossava, prima di coprirsi con la T-Shirt oversize giallo-blu, un'elegante camicia celeste di raso abbinata a un maglioncino a coste nero, una gonna di raso con bordi in pizzo, pochette della Maison e stivaletti.

in foto: Salma Hayek alla sfilata di Balenciaga con le figlie Valentina e Mathilde
in foto: Salma Hayek alla sfilata di Balenciaga con le figlie Valentina e Mathilde

La 55enne si va così ad unire a tante altre celebrities che stanno mostrando la loro solidarietà alla popolazione ucraina esibendo i colori della bandiera del Paese. Per esempio l'attrice Greta Lee ha camminato sul tappeto rosso agli Screen Actors Guild Awards della scorsa settimana con un abito firmato Marc Jacobs blu e giallo, appunto i colori della nazione. Alla stessa cerimonia, anche Michael Douglas ha indossato una spilla blu e gialla. È impossibile davvero per tutti, in questo momento, restare indifferenti.

183 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni