684 CONDIVISIONI
Sfilate Autunno/Inverno 2022-23
8 Luglio 2022
21:14

Valentino riporta l’Alta Moda per le strade: la sfilata a Roma è un sogno a occhi aperti

In una Piazza di Spagna illuminata dal tramonto, Valentino ha presentato la collezione Haute Couture Autunno/Inverno 2022-23: tra gli ospiti vip anche Naomi Campbell e Anne Hathaway.
A cura di Beatrice Manca
684 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Sfilate Autunno/Inverno 2022-23

Chiudete gli occhi e immaginate: Roma, la Città Eterna, in una sera d'estate. La scalinata di Trinità dei Monti e i marmi di Piazza di Spagna baciati dalla luce calda del tramonto, la voce suadente di Labrinth che canta dal vivo. Ora aprite gli occhi: per presentare la sfilata Haute Couture Autunno/Inverno 2022-23 "The Beginning" Valentino ha srotolato una passerella di 600 metri proprio nel cuore di Roma. La spettacolare sfilata parte dall'atelier e circumnaviga la piazza gremita di ospiti vip, da Anne Hathaway a Naomi Campbell. Un omaggio al signor Garavani e al luogo dove tutto è nato, certo, ma anche un punto di partenza per una nuova visione del futuro libera, senza nostalgia. Alla fine, quando ormai è scesa la notte sulla Capitale, esce lo stilista Pierpaolo Piccioli insieme al team di sarte con il grembiule bianco: l'applauso più sentito è per loro, le mani che ogni giorno rendono possibile la magia dell'Alta Moda.

La collezione Valentino Haute Couture "The Beginning"

La scelta di sfilare a Roma rinsalda il legame di Valentino con la sua immensa eredità: qui Garavani fondò il marchio che porta il suo nome e proprio sulla stessa scalinata, nel 1985, ambientò una sua celebre sfilata. La nuova collezione di Alta Moda perciò viene immaginata come un dialogo creativo tra il fondatore della Maison e il nuovo direttore creativo, Pierpaolo Piccioli.

Valentino Haute Couture
Valentino Haute Couture

Senza nostalgia, senza togliere nulla, ma aggiungendo un nuovo punto di vista. Piccioli rilegge alcuni elementi fondamentali della Maison romana sotto una nuova luce: nella sfilata torna l'iconico rosso Valentino, tornano le rose tridimensionali, le piume e i fiocchi tanto cari a Mr Garavani. Gli abiti si alleggeriscono, lavorano per sottrazione: corpetti con le rose abbinati a gonne a vita bassa, sottovesti scintillanti impalpabili, completi monocromatici dalle linee fluide, genderless, sandali decorati da piume e nastri.

Valentino Haute Couture
Valentino Haute Couture

Tornano alcune linee e alcuni capi che avevamo già visto durante le precedenti sfilate couture: dai mantelli argento agli abiti piumati, in un gioco di citazioni e autocitazioni che suggellano la nuova estetica di Valentino. Continuando il discorso sull'inclusività iniziato con la scorsa sfilata d'Alta Moda, Pierpaolo Piccioli sceglie un cast di professionisti e non, con uomini e donne di tutte le taglie e di tutte le età. Sono corpi che hanno "storie da raccontare", come li definisce lo stilista, perché l'Alta Moda può e deve essere per tutti.

Valentino Haute Couture
Valentino Haute Couture

Le modelle scendono le scale con immensi copricapo piumati o con i volti dipinti d'argento, maschere e sculture sospesi oltre il tempo come i marmi di Roma. Alla fine si riuniscono tutte sugli scalini, accendendo la notte con pennellate di viola, verde lime, argento, rosa shocking, turchese e bianco: il colpo d'occhio da solo vale tutto lo show. In nessun altro luogo al mondo, se non a Roma, sarebbe stato possibile.

Valentino Haute Couture, il finale della sfilata
Valentino Haute Couture, il finale della sfilata

Gli ospiti vip alla sfilata di Valentino

L'intera Piazza di Spagna è stata blindata per ore mentre si allestiva la lunghissima passerella che collegava l'Atelier di via Mignanelli e la scalinata di Trinità dei Monti, con misure di sicurezza rafforzati per l'arrivo degli ospiti vip. Seduta in prima fila a Piazza di Spagna non poteva mancare la celeberrima direttrice di Vogue, Anna Wintour. Poco distante ha preso posto l'attrice Anne Hathaway – scintillante in rosa – insieme a Giancarlo Giammetti, compagno di vita e partner commerciale di Valentino Garavani.

Anne Hathaway alla sfilata Valentino
Anne Hathaway alla sfilata Valentino

Tra le ospiti anche Naomi Campbell, scultorea con un look in bianco e nero e l'attrice Florence Pugh, con un abito trasparente rosa. Moltissime anche le vip italiane, da Elodie a Mara Venier, da Alessandra Mastronardi a Drusilla Foer, fino a Laura Pausini in tailleur rosso. Roma torna a sognar la Dolce Vita: per una notte tutto il mondo ci invidia la grande bellezza dell'eleganza italiana.

684 CONDIVISIONI
184 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni