11 Gennaio 2022
16:16

Euphoria 2, cosa nascondono i costumi: perché Jules veste di nero e Rue non ha più la felpa bordeaux

In Euphoria 2 la costumista ha cercato di raccontare attraverso i look dei personaggi la loro trasformazione rispetto alla prima stagione. Ecco perché Jules veste meno colorato e più di nero, mentre Rue ha messo da parte la sua iconica felpa bordeaux.
A cura di Giusy Dente
Instagram @euphoria
Instagram @euphoria

Da quando l’abbiamo vista interpretare Rue in Euphoria, è stato impossibile staccare gli occhi di dosso a Zendaya. Pur avendo già alle spalle anni di lavori televisivi e cinematografici, è stato in quel momento che la carriera della giovane attrice è esplosa. Ha vinto il suo primo Emmy Award nel 2020 e ha proseguito a lavorare in grandi produzioni di successo: Dune, Spider-Man: No Way Home, Malcolm & Marie. Nella serie tv di HBO interpreta una 17enne con problemi di tossicodipendenza, che trova nel legame sentimentale con Jules (transgender interpretata da Hunter Schafer) nuova linfa vitale. La serie ha appena debuttato con la seconda stagione. Nei nuovi episodi ritroviamo entrambi i personaggi principali e quelli già incontrati nella prima stagione, ma tutti molto diversi. A testimoniare la loro trasformazione ci pensano proprio i costumi.

Nei costumi di Euphoria 2 le trasformazioni dei personaggi

Heidi Bivens ha curato i costumi della prima e della seconda stagione di Euphoria e attraverso essi ha raccontato una generazione di studenti alle prese con problemi spesso più grandi di loro. Nei nuovi episodi si è concentrata molto sui caratteri dei personaggi. La tavolozza dei nuovi outfit è fatta di nuance più scure, proprio per indicare la loro crescita e il loro essere invischiati nelle trame oscure delle droghe, della violenza, della pedofilia. E poi li ha resi in qualche modo nostalgici, donando ai loro look qualcosa che richiama i primi anni Duemila. Ha pescato l'intero guardaroba dagli scaffali vintage dei negozi di costumi di Los Angeles, concedendosi la possibilità di variare molto: "I giovani a quell'età al liceo spesso cambino stile o provano a sperimentare stili diversi, quindi non mi sono sentita troppo bloccata nei look della prima stagione" ha detto a Vogue la costumista. Per Euphoria 2 la Bivens ha lavorato assieme all'assistente costumista Angelina Vitto.

Instagram @euphoria
Instagram @euphoria

Cosa indossano Rue e Jules in Euphoria 2

Per quanto riguarda Rue, in Euphoria 2 la vedremo indossare di meno la felpa bordeaux: apparteneva a suo padre, è tutto ciò che le resta di lui. Ma la costumista nei nuovi episodi ha voluto renderla meno ancorata al passato, ai vecchi ricordi, anche perché nel frattempo è entrata e uscita dalla riabilitazione. "Quella felpa non è scomparsa, è sicuramente ancora in circolazione, ma penso che il passare del tempo abbia dato nuove opportunità per mostrare qualcos'altro rispetto a quella felpa. Solo per far sentire il suo personaggio più completo". Quel capo è diventato iconico: "Penso che l'abbiamo vista quasi sempre indossare la felpa col cappuccio nella prima stagione. È come una coperta per bambini che le dà conforto e penso che sia molto preziosa per lei, quindi è sempre da qualche parte. Probabilmente è una delle uniche cose che possiede che sa esattamente dove si trova" ha spiegato Heidi Bivens.

Instagram @euphoria
Instagram @euphoria

Per quanto riguarda Jules, nella seconda stagione il suo stile si fa meno colorato e meno succinto: "Il suo personaggio sta attraversando molte transizioni con la sua identità e la sua identità sessuale. È una cosa normale quell'età, quando si cerca di capire chi si è, chi si vuole essere. Tutti questi fattori influiscono su ciò che le persone scelgono di indossare al mattino, i capi dicono: questo è ciò che sono. Non aveva senso mettere Jules nella silhouette dei costumi della prima stagione" ha spiegato la costumista.

Instagram @euphoria
Instagram @euphoria

Un ulteriore lavoro fatto, è stato quello di evidenziare le relazioni tra i personaggi. La Bivens ha spiegato che l'abbigliamento di Jules e Rue diventa quasi intercambiabile: "Penso sia stato divertente esplorare il modo cui gli amici si influenzano a vicenda".

Hunter Schafer, da Euphoria alle passerelle: Jules è la star delle sfilate di New York
Hunter Schafer, da Euphoria alle passerelle: Jules è la star delle sfilate di New York
Cristiano Ronaldo veste griffato anche in casa: pigiama e felpa costano quasi 2mila euro
Cristiano Ronaldo veste griffato anche in casa: pigiama e felpa costano quasi 2mila euro
Belén Rodriguez porta la primavera a Le Iene: addio al nero, ora veste d'arancio (con maxi spacco)
Belén Rodriguez porta la primavera a Le Iene: addio al nero, ora veste d'arancio (con maxi spacco)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni