63 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Donatella Versace premiata come Grande Ufficiale della Repubblica: “È un riconoscimento per il Made in Italy”

Donatella Versace è stata premiata dal Presidente della Repubblica con l’onorificenza di Grande Ufficiale Dell’Ordine Al Merito della Repubblica per il suo contributo alla moda e alla cultura italiana.
A cura di Arianna Colzi
63 CONDIVISIONI
Donatella Versace
Donatella Versace

Donatella Versace è stata nominata Grande Ufficiale Dell’Ordine Al Merito della Repubblica. Questo riconoscimento, conferitole dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è stato accolto con grande soddisfazione dalla Direttrice Creativa di Versace. A consegnarle il premio è stato il deputato Alessandro Zan, promotore della proposta di legge che ha preso il suo nome nota come legge Zan, che puntava a rafforzare la difesa delle persone della comunità LGBTQIA+ contro ogni forma di discriminazione. Un tema che la Maison e Donatella Versace hanno a cuore, così come anche il fratello Gianni, scomparso nel 1997 e che ha contribuito a rendere celebre il brand nel mondo.

Donatella Versace con Alessandro Zan
Donatella Versace con Alessandro Zan

Donatella Versace premiata dal Presidente della Repubblica

Donatella Versace è stata premiata a Milano a Palazzo Diotti, sede della Prefettura. A consegnarle il riconoscimento di Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, insieme ad Alessandro Zan, è stato Claudio Sgaraglia, prefetto di Milano. Oggi a Roma, invece, sarà ricevuta dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nell'ambito delle celebrazioni per la Festa della Repubblica italiana. Donatella Versace è stata premiata per il suo contributo alla moda e alla cultura italiana.

Donatella Versace riceve il premio dal prefetto di Milano
Donatella Versace riceve il premio dal prefetto di Milano

"Sono onorata di ricevere questo premio dal Presidente della Repubblica italiana. È un riconoscimento non solo per me, ma per l’azienda che abbiamo fondato oltre quarant’anni fa, per il mio fantastico team e per la comunità internazionale di Versace che ogni giorno sostiene il Made in Italy. Alla vigilia del Pride Month questo premio riflette anche l’urgenza di sostenere le minoranze, la libertà di espressione e l’inclusione, sia qui in Italia che nel mondo. Tolleranza, empatia e amore incondizionato non sono mai stati importanti quanto lo sono nel mondo di oggi", ha scritto sul suo profilo Instagram Donatella Versace condividendo le foto di questa giornata e ringraziando i presenti alla piccola cerimonia.

Immagine
63 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views