45 CONDIVISIONI

Bridgerton 2, arriva il cane Newton: perché il corgi è un diventato un simbolo di nobiltà

Le prime foto di Bridgerton 2 mostrano un cane corgi: si tratta di un personaggio con un ruolo importante e la scelta della razza non è casuale.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Beatrice Manca
45 CONDIVISIONI
Immagine

Il 25 marzo 2022 arriva su Netflix il nuovo capitolo di Bridgerton, la serie in costume che ha conquistato il pubblico di tutto il mondo con il perfetto equilibrio tra femminismo pop, sesso e costumi da fiaba. La seconda stagione è incentrata sulle vicende di Kate (Simone Ashley) e Anthony Bridgerton (Jonathan Bailey): dalle prime immagini diffuse dalla piattaforma streaming vediamo diverse new entry nel cast, incluso…un corgi. Questo cane di piccola taglia è famoso in tutto il mondo perché è la razza prediletta della regina Elisabetta II, che li alleva da generazioni. Gli sceneggiatori della serie lo hanno scelto per un motivo ben preciso e avrà un ruolo fondamentale nello show.

Chi è Newton, il corgi di Bridgerton 2

Chi ha letto i romanzi di Julia Quinn da cui è tratto lo show avrà riconosciuto il corgi come Newton, il leale cane delle sorelle Sharma. Il corgi che ha sollevato la curiosità dei fan è a tutti gli effetti un personaggio importante nella storia originale: sappiamo dai libri che è un po' sovrappeso, è molto affettuoso e le sue reazioni ai visitatori di casa Sharma sono determinanti per comprendere la natura dei personaggi. La sua padrona Kate spesso studia con curiosità "impressioni" avute dal cane, se abbaia ai possibili pretendenti o se al contrario si lascia accarezzare.

un'immagine di Bridgerton 2
un'immagine di Bridgerton 2

Perché è stato scelto un corgi

La scelta del cane non è storicamente sbagliata: Newton è un Welsh corgi, una razza canina molto antica e originaria proprio dell’Inghilterra. Per molto tempo è stato usato come cane da guardia nelle fattorie, fino a che nel Novecento non è diventato un animale da compagnia per la sua indole docile. Gli storici però fanno notare che nell'era della Reggenza le classi nobili preferivano altri cani, come il pomerania o il carlino. Perché allora la scelta è ricaduta proprio su un corgi? Merito di una "testimonial" d'eccezione: la regina Elisabetta II. La sovrana inglese adora i corgi fin da quando era bambina e nella sua vita ha allevato almeno 14 generazioni di cani reali. Grazie a lei il corgi è stato elevato allo status di cane "nobile" e quindi risultava particolarmente adatto per la storia, il perfetto animale da compagnia per visconti e duchesse innamorate.

45 CONDIVISIONI
Bridgerton 2, nella nuova stagione cambiano i costumi: il significato dei colori
Bridgerton 2, nella nuova stagione cambiano i costumi: il significato dei colori
Bridgerton 2, le foto della nuova stagione della serie
Bridgerton 2, le foto della nuova stagione della serie
Gli attori di Bridgerton 2 sul red carpet dell'anteprima
Gli attori di Bridgerton 2 sul red carpet dell'anteprima
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni