25 Marzo 2022
7:00

Bridgerton 2, nella nuova stagione cambiano i costumi: il significato dei colori

Oggi, venerdì 25 marzo, arriva su Netflix il secondo capitolo della serie Bridgerton: tornano gli intrecci amorosi e i costumi d’epoca che ci hanno fatto sognare, con un tocco in più.
A cura di Beatrice Manca

Dopo l'immenso successo della prima stagione, Bridgerton torna su Netflix con un nuovo capitolo: oggi, venerdì 25 marzo, arriva la seconda stagione del period drama che ha fatto sognare il mondo tra intrecci amorosi e costumi d'epoca curati in ogni minimo dettaglio. L'anteprima mondiale si è svolta alla Tate Modern di Londra, con il cast al gran completo ma in abiti "borghesi". In questa nuova stagione cambiano i protagonisti: seguiremo le vicende di Anthony, fratello di Daphne, alle prese con le misteriose sorelle Sharma. I costumi riflettono questa evoluzione della trama: colori e ricami sono molto diversi e nascondono alcuni indizi importanti per capire il carattere di chi li indossa.

L'evoluzione dei costumi in Bridgerton 2

Nonostante l'acclamata serie della scuderia di Shonda Rhimes sia ambientata nell'Ottocento i look da fiaba hanno dettato le tendenze facendo esplodere le ricerche online di abiti stile impero, corsetti e colori pastello. Le linee degli abiti sono state disegnate per rispettare le silhouette tipiche dell'epoca, ma con una nuova palette di colori vibranti per dare un tocco contemporaneo.

Simone Ashley con un abito acquamarina, dal guardaroba di Bridgerton 2
Simone Ashley con un abito acquamarina, dal guardaroba di Bridgerton 2

Gli abiti non si ripetono mai: ogni pezzo è unico e sottolinea la personalità di chi lo indossa o il momento che sta vivendo. In questa nuova stagione notiamo subito che la palette è diversa: le protagoniste, Kate ed Edwina Sharma, indossano più scure e decise rispetto ai pallidi abiti di Daphne Bridgerton. Entrano nel guardaroba il viola ametista, il verde petrolio e il blu: tinte esotiche che sottolineano la differenza di Kate Sharma rispetto al resto della nobiltà inglese e il suo ruolo da "outsider". Colori e ricami sono ispirati all'India, il Paese di origine della famiglia Sharma. La sorella maggiore indossa spesso tinte più scure rispetto alla sorella minore, un simbolo della sua natura profonda e misteriosa.

Le sorelle Kate ed Edwina Sharma in una scena di Bridgerton 2
Le sorelle Kate ed Edwina Sharma in una scena di Bridgerton 2

Il significato dei colori in Bridgerton 2

La serie Bridgerton è una vera gioia per gli occhi, fatta di ambientazioni da sogno e colori pastello. Le tinte degli abiti però rispondono a una precisa funzione narrativa: ogni famiglia ha una sua palette che la caratterizza. Le donne di casa Bridgerton hanno la leggerezza delle tinte pastello, dal celeste al rosa pesca, mentre i Featherington indossano tinte più calde e squillanti. In questa seconda stagione anche Penelope e Eloise fanno il loro debutto nel mondo degli adulti: la ribelle di casa Bridgerton indosserà abiti più femminili, mentre Penelope avrà un guardaroba in tinte più delicate.

una scena di Bridgerton 2
una scena di Bridgerton 2

Non resta che cancellare gli impegni del weekend e mettersi comodi sul divano: lady Whistledown è tornata!

Emily in Paris 2, i segreti dei costumi: dall'omaggio a Brigitte Bardot al significato dei colori
Emily in Paris 2, i segreti dei costumi: dall'omaggio a Brigitte Bardot al significato dei colori
Bridgerton 2 in arrivo su Netflix: come sono gli attori nella vita reale
Bridgerton 2 in arrivo su Netflix: come sono gli attori nella vita reale
Bridgerton 2, arriva il cane Newton: perché il corgi è un diventato un simbolo di nobiltà
Bridgerton 2, arriva il cane Newton: perché il corgi è un diventato un simbolo di nobiltà
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni