18 Luglio 2022
17:48

Manicure in estate: come far durare a lungo lo smalto a mare e in piscina

Vi è mai capitato di ritrovarvi con lo smalto rovinato o sbeccato durante le vacanze? Se non volete ricadere sempre nello stesso inconveniente anche quest’anno, sarà necessario seguire una serie di piccoli espedienti pratici: ecco quali.
A cura di Valeria Paglionico

Le ferie si avvicinano ed è arrivato il momento di prepararsi per arrivare prontissimi all'inizio delle vacanze. In quanti hanno già pensato alla manicure da sfoggiare? A tutti sarà capitato di andare al mare o in piscina e di ritrovarsi con lo smalto rovinato e sbeccato dopo poche ora passate in acqua. A quel punto o lo si toglie con l'acetone oppure si prova a renderlo di nuovo omogeneo, anche se il risultato non sarà sempre quello desiderato. Quest'anno però sarà possibile seguire una serie di semplici e pratici consigli per evitarlo: ecco tutti gli step da seguire per vantare una nail-art perfetta per tutta la durata della vacanza.

Smalto più resistente in estate: i consigli da seguire

Per quale motivo la manicure si rovina con maggiore facilità in estate? È tutto molto semplice: le unghie entrano in contatto con salsedine e cloro, due sostanze decisamente aggressive che tendono a "consumare" lo smalto. Per farlo durare a lungo esistono 3 rimedi molto pratici: il primo è puntare su un semipermanente (anche fai da te) o, in alternativa, per un prodotto a lunga durata. Il risultato sarà ottimale e durerà almeno 14 giorni, dunque sarà molto più resistente rispetto a quando si usa lo smalto classico, soprattutto se si opta anche per una passata finale di top coat effetto gel.

In estate bisogna optare per uno smalto semipermanente
In estate bisogna optare per uno smalto semipermanente

Quali colori di smalto scegliere in estate?

In quanti sanno che esistono anche colori più o meno resistenti all'acqua del mare e della piscina? In estate sarebbe preferibile prediligere tinte accesse e nitide, dalle nuance fluo a quelle classiche come il rosso e il fucsia, l'importante e che siano super vitaminiche. I colori chiari come il bianco o il rosa, invece, vanno evitati poiché perdono tono e brillantezza con i bagni frequenti e l'esposizione ai raggi solari. L'ultimo consiglio da seguire per far durare a lungo la manicure in estate? È necessario lavare e asciugare bene le mani dopo aver steso la crema sul corpo e dopo aver fatto il bagno, così da evitare che si secchino con  più facilità. A questo punto, dunque, non resta che provare, certi del fatto che il risultato sarà assicurato.

In estate è necessario evitare gli smalti chiari
In estate è necessario evitare gli smalti chiari
Smalto bianco: manicure e pedicure per l'estate
Smalto bianco: manicure e pedicure per l'estate
191 di Stile e trend
Come velocizzare la manicure: i trucchi per far asciugare lo smalto rapidamente
Come velocizzare la manicure: i trucchi per far asciugare lo smalto rapidamente
L'effetto nude per le unghie dell'estate: lo smalto c'è ma non si vede
L'effetto nude per le unghie dell'estate: lo smalto c'è ma non si vede
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni