14 Novembre 2021
12:00

Sinner alle ATP Finals di Torino 2021 da prima riserva: cosa vuol dire e quanto guadagna

Con il 9° posto nella Race Jannik Sinner è la riserva alle ATP Finals di Torino. Sinner subentrerà, pure a torneo in corso, in caso di rinuncia di uno degli 8 big.
A cura di Alessio Morra

Le ATP Finals iniziano domenica 14 novembre, per la prima volta si tengono in Italia e per la seconda volta nelle ultime tre edizioni c'è un giocatore italiano tra i magici otto, che è ancora Matteo Berrettini, numero 6 della classifica. Potevano esserci addirittura due gli azzurri in campo, Sinner per un soffio ha mancato la qualificazione, ma essendo il numero 9 della Race a Torino ci va lo stesso, ma come riserva.

Perché Sinner fa la riserva alle ATP Finals di Torino

Ha cullato il sogno fino all'ultimo Jannik, lo ha fatto perché ha vissuto una parte finale di stagione straordinaria, vincendo due tornei (Sofia e Anversa), passando da una parte all'altra del mondo, perché nel mezzo della stagione europea indoor è andato fino in California per il 1000 di Indian Wells, ma dopo aver vinto 22 set di fila a livello indoor ha pagato l'enorme fatica ed è crollato contro Tiafoe, prima di perdere con Alcaraz nel 1000 di Parigi Bercy. Sicuramente chiudere la stagione al numero 9 della Race è un grande risultato, anche se sa un po' di beffa. Ma tra i migliori a Torino ci sarà pure lui. E Sinner vivrà il torneo in modo molto particolare. Perché sarà la riserva.

Perché Sinner non gioca e quando potrebbe subentrare alle Finals

In genere ogni tennista sa esattamente cosa fare in ogni torneo, se gioca e vince continua, se perde è fuori. Alle Finals è completamente diverso, quantomeno all'inizio. Perché la fase a gironi permette anche a chi perde di poter vincere il titolo. Sinner affronta una situazione completamente diversa, in pratica deve gestire una situazione che non ha mai vissuto. Perché vive in attesa di un forfait. Non è una bella situazione eticamente, ma Jannik deve sperare che qualcuno degli otto qualificati si infortuni o rinunci anche a torneo in corsa. Se uno dei primi otto riporterà un infortunio e non potrà giocare, allora sarà l'azzurro a scendere in campo.

Sinner subentra e gioca le ATP Finals in caso di rinuncia di uno degli otto protagonisti, anche se il torneo sarà già iniziato. Nelle ultime stagioni spesso ci sono state delle rinunce e anche in corso d'opera, in particolare Nadal ha abbandonato – lo spagnolo manca quest'anno perché per via di un infortunio ha chiuso anticipatamente la stagione.

Quanto guadagna Jannik Sinner da riserva delle Finals

La riserva per la sola presenza intasca 93 mila dollari. Una cifra niente male se si considera che il numero 9, in questo caso Sinner, potrebbe non giocare nemmeno un quindici delle Finals. Dovesse scendere in campo guadagnerebbe ulteriori 86 mila dollari per match, e per ogni successo porterebbe a casa 173 mila dollari.

Sinner-Auger Aliassime all'ATP Madrid di tennis: orario e dove vederla in diretta TV
Sinner-Auger Aliassime all'ATP Madrid di tennis: orario e dove vederla in diretta TV
Sinner-De Minaur all’ATP Madrid di tennis: orario e dove vederla in diretta TV
Sinner-De Minaur all’ATP Madrid di tennis: orario e dove vederla in diretta TV
Sinner-Tsitsipas all'Atp Roma di tennis: a che ora gioca e dove vedere il match in diretta TV
Sinner-Tsitsipas all'Atp Roma di tennis: a che ora gioca e dove vedere il match in diretta TV
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni