19 Ottobre 2021
18:34

Sarà Musetti-Sinner ad Anversa: Lorenzo ha battuto Mager nel primo derby azzurro

Lorenzo Musetti ha battuto Gianluca Mager nel derby italiano dei sedicesimi di finale del torneo Atp 250 di Anversa. Successo prezioso per il giovane talento carrarino che si è imposto con un doppio 7-6, annullando anche un set point all’avversario. Ora se la vedrà contro la testa di serie numero 1 Jannik Sinner.
A cura di Marco Beltrami

Lorenzo Musetti fa suo il derby italiano del primo turno nel torneo Atp di Anversa. Il talento carrarino ha battuto nei sedicesimi di finale l'altro azzurro Gianluca Mager. Il punteggio di 7-6/7-6 fotografa quanto sia stato combattuto l'incontro tra i due giocatori italiani, con lo sconfitto che ha sciupato anche un set point nel secondo parziale. Ora Musetti dovrà affrontare un altro connazionale, ben più duro, ovvero la testa di serie numero 1 Jannik Sinner che farà il suo esordio belga agli ottavi.

Sul cemento indoor belga di Anversa dunque Lorenzo Musetti, numero 69 della classifica Atp, si è confermato una bestia nera (3a sconfitta in altrettanti precedenti tra circuito maggiore e challenger) per il connazionale Gianluca Mager che lo precede nel ranking di due posizioni. Prova di maturità del classe 2002 reduce da un periodo poco fortunato, e da 3 sconfitte consecutive: bravo a recuperare un break di svantaggio nel primo set, e a restare freddo quando Mager ha avuto la possibilità di portarsi un set pari nel secondo. Ha lottato punto su punto, dimostrandosi poi impeccabile al tie-break in entrambi i parziali.

E adesso per uno scherzo del tabellone Lorenzo Musetti dovrà affrontare un altro derby italiano, più difficile. Agli ottavi del torneo di Anversa il 19enne se la vedrà con il quasi coetaneo Jannik Sinner, numero 13 della classifica Atp e prima testa di serie del tabellone. I due non si sono mai incrociati nel main-draw di un torneo del circuito maggiore, ma hanno dato vita ad una partita spettacolare nelle pre-qualificazioni del Masters 1000 di Roma del 2019. In quell’occasione fu Sinner ad imporsi dopo più di due ore e mezza di partita, e un match point annullato all’avversario

Musetti inizia male le Next Gen ATP, battuto in quattro set da Baez
Musetti inizia male le Next Gen ATP, battuto in quattro set da Baez
Musetti torna in corsa nelle Next Gen ATP: battuto Gaston dopo una battaglia di cinque set
Musetti torna in corsa nelle Next Gen ATP: battuto Gaston dopo una battaglia di cinque set
Con Sinner e Sonego l’Italia è pronta per la prima Coppa Davis da protagonista dopo anni bui
Con Sinner e Sonego l’Italia è pronta per la prima Coppa Davis da protagonista dopo anni bui
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni