ATP Montecarlo Masters 2022
13 Aprile 2021
20:37

La conferenza surreale di Hurkacz dura 37 secondi: nessuno fa domande e lui va via

Curioso siparietto nella conferenza post-partita di Hubert Hurkacz a Montecarlo. Dopo la vittoria su Fabbiano il tennista polacco che una settimana fa ha battuto Sinner in finale a Miami, ha vissuto una situazione surreale e imbarazzante, lasciando i microfoni dopo 37” di silenzio. Il motivo? Il silenzio dei cronisti presenti.
A cura di Marco Beltrami
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
ATP Montecarlo Masters 2022

Hubert Hurkacz ha conquistato la scena oggi a Montecarlo, non solo per la vittoria sofferta sul nostro Fabbiano nel primo turno del Masters 1000 ma anche per un curioso episodio avvenuto in sala stampa. Intervenuto davanti ai microfoni per il classico appuntamento con i giornalisti nel post-partita, il tennista polacco che ha battuto Sinner nella finale di Miami, ha vissuto una situazione surreale e imbarazzante. Nessuna domanda da parte dei cronisti presenti, nonostante i ripetuti tentativi del moderatore. Dopo 37" di silenzio, Hurkacz ha salutato tutti, andando via con il sorriso.

Hubert Hurkacz ha rischiato grosso contro Fabbiano nell'incontro valido per i sedicesimi di finale dell'ATP Montecarlo. Nel match disputato praticamente in due giorni, dopo l'interruzione di ieri, il polacco numero 16 del mondo è riuscito a battere l'italiano proveniente dalle qualificazioni solo al terzo set. Adesso ad attenderlo c'è il britannico Evans e in caso di vittoria, affronterà agli ottavi il vincente di Djokovic-Sinner, con quest'ultimo che ha recentemente battuto nell'ultimo atto di Miami. Dopo l'incontro di oggi, Hurkacz molto apprezzato da colleghi e addetti ai lavori per il suo atteggiamento sempre positivo e la sua grande sportività si è presentato in sala stampa per parlare della sfida con Fabbiano.

La responsabile dell'ufficio stampa del Masters Montecarlo, e ha invitato i giornalisti presenti a porre domande al giocatore polacco: "Forse un paio di domande in inglese e poi passeremo al polacco. Chi vuole iniziare? Per favore, alza la mano. Tutte le domande in inglese". Di fronte, al silenzio iniziale diventato poi imbarazzante, la moderatrice ha incalzato: "No? Ok, passeremo al polacco. Qualsiasi domanda? Voglio dire, è stato molto richiesto Hubert…"

Alla fine però nessuno ha parlato e Hurkacz, inizialmente spiazzato e anche deluso forse dalla situazione ha deciso di andar via. Il suo intervento in sala stampa è durato solo 37" prima dell'inevitabile uscita di scena, con il sorriso però sulle labbra e grande educazione: "Niente domande? Ok! È una bella conferenza stampa … Grazie a tutti! Grazie. Una conferenza stampa senza domande, questa è nuova!".

52 contenuti su questa storia
Sinner-Zverev all’ATP Montecarlo: il nuovo orario e dove vedere la partita dei quarti in diretta TV
Sinner-Zverev all’ATP Montecarlo: il nuovo orario e dove vedere la partita dei quarti in diretta TV
Travolgente Sinner, Rublev battuto in rimonta: è ai quarti di finale a Montecarlo
Travolgente Sinner, Rublev battuto in rimonta: è ai quarti di finale a Montecarlo
Sinner devastato dalle vesciche, il piede è in condizioni pessime: uno schiaffo ai maligni
Sinner devastato dalle vesciche, il piede è in condizioni pessime: uno schiaffo ai maligni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni