Olimpiadi Tokyo 2020
13 Luglio 2021
18:37

Federer si ritira dalle Olimpiadi: l’annuncio spaventa i tifosi

Roger Federer ha annunciato sui social che non parteciperà alle prossime Olimpiadi. Una decisione legata ai problemi al ginocchio accusati dopo Wimbledon. Tifosi molto preoccupati per le condizioni dello svizzero che ha provato comunque a tranquillizzare tutti, con la speranza di tornare in campo a fine estate.
A cura di Marco Beltrami
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

Roger Federer non rappresenterà la Svizzera alle Olimpiadi di Tokyo. È stato proprio lo svizzero ad annunciare il forfait per i prossimi Giochi sui suoi canali social. Il motivo però preoccupa tutti: il "maestro" deve fare i conti con nuovi problemi al ginocchio, che lo costringeranno dunque ad un periodo di stop forzato per la riabilitazione. Preoccupati i tifosi, per una situazione che potrebbe anche essere il preludio al ritiro. Federer ha comunque provato a tranquillizzare tutti.

La mancata partecipazione di Roger Federer alle Olimpiadi di Tokyo, non è sorprendente. Lo svizzero dopo l'eliminazione ai quarti di Wimbledon aveva aperto a questa possibilità, in considerazione della necessità di rifiatare dopo un'annata a dir poco complicata con pochissime partite all'attivo dopo l'operazione al ginocchio. Nell'annuncio ufficiale dello svizzero, c'è però un aspetto preoccupante per appassionati e tifosi, e fa riferimento alle sue condizioni fisiche tutt'altro che perfette.

Queste le parole di Roger: "Durante la stagione sull'erba, purtroppo ho avuto problemi con il ginocchio e ho accettato di ritirarmi dai Giochi olimpici di Tokyo. Sono molto deluso, perché è stato un onore e un punto cruciale della mia carriera poter rappresentare la Svizzera. Ho già iniziato la riabilitazione nella speranza di tornare a giocare non più tardi di questa estate. Auguro a tutta la squadra svizzera un grande in bocca al lupo e da lontano farò il tifo per tutti i ragazzi".

Un annuncio che ovviamente preoccupa appassionati e tifosi dello svizzero, perché lascia presagire un altro periodo di stop. L'8 agosto spegnerà 40 candeline, e la prospettiva del ritiro si avvicina. La speranza di tutti è che questi problemi fisici non avvicinino il momento dell'addio al tennis di quello che è considerato una vera e propria leggenda della racchetta. Appuntamento ora ad agosto per capire le condizioni di Federer, e i suoi piani in vista del finale di stagione.

466 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni