Torneo di Wimbledon 2021
7 Luglio 2021
19:12

Federer saluta Wimbledon: Hurkacz lo travolge e ora aspetta Berrettini

Roger Federer è stato battuto da Hubert Hurkacz nel match dei quarti di finale di Wimbledon con il punteggio di 6-3, 7-6, 6-0. L’otto volte vincitore dello Slam londinese si è arreso in 3 set al polacco, già giustiziere di Musetti, che ora aspetta in semifinale Matteo Berrettini reduce dal successo su Auger Aliassime.
A cura di Marco Beltrami
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Torneo di Wimbledon 2021

Roger Federer saluta Wimbledon. Lo svizzero, recordman sull’erba londinese con 8 titoli, è stato sconfitto da Hubert Hurkacz numero 18 Atp in 3 set con il punteggio di 6-3, 7-6, 6-0. Bravo il polacco, protagonista di un match praticamente perfetto, in cui non ha accusato il timore reverenziale nei confronti di Federer. Comunque positivo il torneo del “maestro”, che non dimentichiamo è reduce da una stagione con poche partite, condizionata dai problemi al ginocchio. Hurkacz ora sfiderà in semifinale Matteo Berrettini.

Il primo set è scivolato via abbastanza velocemente con Hurkacz che ha fatto tesoro del break conquistato, chiudendo poi 6-3. Il polacco molto incisivo al servizio nel secondo parziale ha incassato il ritorno di Federer che è subito scappato via sul 4-1. Bravo Hurkacz a restare calmo, e a rimontare fino al 4-4, vincendo poi anche questo set al tie-break (7-4). Il terzo set è stato una formalità addirittura per Hurkacz, capace di rifilare addirittura un 6-0 al re di Wimbledon. Una vittoria assolutamente meritata quella del polacco che sul veloce è capace di battere chiunque, e protagonista di una stagione molto positiva, in cui si è aggiudicato anche il Masters di Miami battendo in finale Jannik Sinner.

E a proposito di italiani, ora Hurkacz aspetta in semifinale Matteo Berrettini che ha battuto Felix Auger Aliassime. Un tabellone comunque positivo per il polacco, che sfrutterà la scia dell'entusiasmo per aver battuto (oltre a Musetti nel primo turno), la testa di serie numero 2 Medvedev e poi un "gigante" come Federer. A proposito dello svizzero, cosa farà ora? Sarà questo il suo ultimo Wimbledon? Difficile dirlo, ma molto dipenderà anche dal fisico e dalle risposte che gli darà nelle prossime settimane. Al momento è tempo per lui di metabolizzare questo ko e prepararsi per le Olimpiadi di Tokyo.

59 contenuti su questa storia
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni