Torneo di Wimbledon 2021
29 Giugno 2021
20:56

Musetti subito fuori a Wimbledon: Hurkacz vince in 3 set

Lorenzo Musetti è stato sconfitto al primo turno di Wimbledon dal polacco Hurkacz. 6-4, 7-5, 6-1 in favore del 19° giocatore al mondo, avversario molto ostico sulle superfici veloci e già giustiziere di Sinner nella finale del Masters di Miami. L’Italia del tennis perde un altro dei suoi portacolori.
A cura di Marco Beltrami
 
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Torneo di Wimbledon 2021

Niente da fare per Lorenzo Musetti a Wimbledon. Il giovane talento è stato sconfitto in 3 set dal polacco Hurkacz con il risultato di 6-4, 7-5, 6-1. Niente da fare per il carrarino che ha dimostrato di non essere a suo agio sull'erba, contro un avversario invece assai temibile su questa superficie. L'Italia del tennis dunque, saluta dunque un altro dei suoi portacolori.

I favori del pronostico non erano certamente dalla parte di Lorenzo Musetti alla vigilia del match contro Hurkacz. Il tennista polacco, giustiziere di Sinner nella finale del Masters 1000 di Miami, sull'erba è un avversario molto più temibile di quello incontrato e battuto dall'azzurrino nel 1° turno del Masters di Roma. E infatti sull'erba dell'All England Club di Wimbledon, i colpi del 19° giocatore al mondo si sono rivelati troppo pesanti per il nostro giocatore che non ha comunque sfigurato.

Combattuti i primi due set, con Hurkacz che si è imposto con il risultato di 6-4, 7-5, mentre non c'è stato niente da fare nel terzo parziale scivolato via con il punteggio di 6-1. Il giocatore polacco, che ora affronterà il vincente di Ruusuvori-Giron, potrebbe essere uno dei protagonisti dello Slam sull'erba londinese. Oggi si è rivelato quasi ingiocabile al servizio, creando non pochi problemi a Musetti. Dopo la sconfitta di Sinner dunque anche l'altro ragazzino terribile del tennis azzurro saluta Londra. Una giornata quella di oggi dai due volti, con Fognini che è comunque riuscito a strappare il pass per il secondo turno. Grande attesa per Berrettini, che sarà impegnato domani contro Guido Pella. In termini di classifica grande fiducia nei confronti del capitolino reduce dalla vittoria del Queen's.

59 contenuti su questa storia
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni