22 Novembre 2020
21:57

Daniil Medvedev ha vinto le ATP Finals, sconfitto in tre set Thiem

Per la terza volta un tennista russo vince il Masters, il torneo di fine stagione che possono disputare solo i primi 8 giocatori al mondo. Daniil Medvedev, numero 4 della classifica, ha sconfitto in tre set con il punteggio di 4-6 7-6 6-4, Dominic Thiem, che perde la finale delle ATP Finals per il secondo anno consecutivo.
A cura di Alessio Morra

Il russo Daniil Medvedev ha vinto le ATP Finals. Il numero 4 del mondo ha coronato una settimana perfetta e in finale, in rimonta, ha sconfitto in tre set Dominic Thiem, che era il favorito alla vigilia. Medvedev ha vinto tutte le partite giocate nel torneo, porta a casa 1500 punti e un milione e mezzo di euro.

Medvedev è il Maestro del 2020

Una finale davvero bella, forse i puristi non si saranno troppo divertiti, ma lo spettacolo c'è stato. Il primo set è molto intenso. Medvedev fa la partita, Thiem ha forza fisica e mentale e quando ha una chance la sfrutta. Un break e 6-4 per l'austriaco, che aveva pure un altro obiettivo: perché vincendo sarebbe salito al numero 2 del mondo. Il forte giocatore russo, che ha un gioco tutto suo, nella seconda partita sembra un paio di volte sul punto di crollare, ma riesce a resistere e nel finale è lui il più vicino al break, che resta uno sconosciuto e così si decide tutto al tie-break, che Medvedev fa suo per 7 punti a 2. Nel set decisivo Medvedev ha tante occasioni e alla fine, alla nona palla break, strappa il servizio a Thiem che cede dopo quasi due ore e quaranta minuti. 9° torneo vinto in carriera per Medvedev, che due settimane fa aveva trionfato a Bercy.

ATP Finals dal 2021 a Torino

Questa è stata la dodicesima e ultima edizione delle ATP Finals a Londra. Stilisticamente è stata una delle edizioni più belle. Davvero un peccato che i migliori del mondo abbiano giocato senza spettatori. Spettacolari le partite di Nadal con Thiem e Tsitsipas nel girone e quella vinta da Medvedev con Djokovic. Belle anche le due semifinali. Dal prossimo anno il ‘Masters' si disputerà a Torino, che le ospiterà per cinque anni e si spera che nella prossima stagione in campo ci siano anche degli italiani, almeno uno tra Sinner, Berrettini e Fognini.

Sinner perde con Fritz a Indian Wells, ora la corsa alle ATP Finals è complicatissima
Sinner perde con Fritz a Indian Wells, ora la corsa alle ATP Finals è complicatissima
É un trofeo il segreto di Sinner nella rincorsa alle ATP Finals: "Lo vedo e mi dà la carica"
É un trofeo il segreto di Sinner nella rincorsa alle ATP Finals: "Lo vedo e mi dà la carica"
La partecipazione di Sinner alle ATP Finals è legata (anche) alla decisione di Djokovic
La partecipazione di Sinner alle ATP Finals è legata (anche) alla decisione di Djokovic
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni