164 CONDIVISIONI
Torneo di Wimbledon 2021
3 Luglio 2021
15:40

Berrettini è inarrestabile: batte Bedene e vola agli ottavi di finale di Wimbledon

Matteo Berrettini batte Bedene e vola agli ottavi di finale di Wimbledon. Dopo la sosta forzata per la pioggia caduta sul campo 3 dell’All-England Club, il tennista italiano ha trionfato mettendo ko il suo avversario con un netto 6-4, 6-3, 6-4. Agli ottavi di finale l’azzurro dovrà affrontare uno tra Ivashka e Thompson.
A cura di Fabrizio Rinelli
164 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Torneo di Wimbledon 2021

Matteo Berrettini batte Aljaz Bedene e vola agli ottavi di finale di Wimbledon. Il tennista italiano ha trionfato mettendo ko il suo avversario con un netto 6-4, 6-3, 6-4. Berrettini ha mostrato una crescita davvero importante mostrando un sevizio che ha funzionato alla perfezione. Ottimo anche il rendimento sulla seconda palla di servizio che gli ha anche permesso di togliersi da situazioni scomode. Berrettini sembra aver preso sempre più confidenza con la superficie di Wimbledon giocando la migliore partita delle tre. Partito con i favori dei pronostici, ha vinto e convinto e per il momento ha dimostrato di saper gestire anche molto bene la pausa mostrando grande sicurezza e determinazione.

L'azzurro ha piegato in tre set lo sloveno Bedene approdando alla seconda settimana dei Championships per la seconda volta in carriera. Sul campo 3 dell'All-England Club, il tennista azzurro, numero uno d'Italia, è riuscito ad imporsi con un triplice 6-4 in un'ora e 40 minuti di gioco. Nel 1° set, dopo lo stop forzato per pioggia che aveva interrotto momentaneamente il match,  al 9° game sul 4-4 Berrettini è riuscito a strappare il servizio all'avversario consolidando la gara e chiudendo il set 6-4 in 35′. Decisivo il break a zero nel terzo game dopo aver salvato due palle break nel gioco precedente.

Ma chi ci sarà ad attenderlo ora gli ottavi di Wimbledon? Berrettini ha mostrato ancora una volta di essere in grandissima forma e di poter battere chiunque in questo momento. A questo punto il suo torneo di Wimbledon si fa ancora più interessante. Il tennista italiano agli ottavi di finale dovrà affrontare uno tra Ivashka e Thompson. Avversari alla portata per uno come Berrettini che ha mostrato di essere più pronto rispetto a pochi mesi fa. Oggi, dopo una difficoltà iniziale dovuta all'infortunio, è riuscito a legittimare la sua leadership in Italia e ora anche a livello internazionale.

164 CONDIVISIONI
59 contenuti su questa storia
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni