Come si allena un nuotatore ai tempi del Coronavirus? Come rimediare all'impossibilità di recarsi in piscina? Una soluzione è arrivata da Julija Efimova, stella del nuoto russo, con già tre medaglie olimpiche all'attivo. In un video postato sul suo seguitissimo profilo Instagram, la classe 1992 che non ha una piscina all'interno della sua residenza, ha mostrato un allenamento molto particolare, nuotando in cucina e simulando dunque di trovarsi all'interno della vasca.

Chi è Yuliya Efimova campionessa del nuoto russo

Julija Andreevna Efimova è una delle atlete russe più popolari. La nuotatrice ha collezionato numerosi successi in carriera tra cui spiccano i 6 titoli mondiali, i 7 europei, e le tre medaglie olimpiche (bronzo nei 200 metri rana alle Olimpiadi di Londra 2012 e due volte medaglia d'argento a Rio de Janeiro 2016). Nel tempo libero, la Efimova si diletta anche sui social, con molte delle sue foto che sono diventate virali. In questi giorni la nuotatrice russa è costretta come tutti alla quarantena domiciliare, e non può recarsi in piscina per allenarsi a poco più di un anno dalle prossime Olimpiadi.

L'incredibile allenamento di Yuliya Efimova che nuota lo stesso senza piscina

La Efimova ha mostrato a tutti i suoi followers come si sta allenando in casa, e come sta rimediando all'impossibilità di recarsi in piscina. L'atleta russa pur non tuffandosi in acqua ha simulato di essere in vasca: con le gambe bloccate su quello che sembra un piano cucina, la campionessa ha nuotato "a secco", tenendo tutti i muscoli in tensione. Una scena davvero curiosa ma che può essere d'esempio per tutti i colleghi e appassionati che non possono uscire di casa. "Ecco alcuni esercizi per nuotare sulla terra. Non essere triste e non fermarti. Bisogna essere sempre positivi". Queste le parole della Efimova accompagnate da un invito a "Restare a casa", per vincere la gara più difficile contro il Coronavirus.