510 CONDIVISIONI
18 Luglio 2021
21:00

Urla e parolacce, lo sfogo di Leclerc nel team radio a Silverstone: “Mamma mia!”

Charles Leclerc ha sorpreso tutti a Silverstone e ha condotto il GP di Gran Bretagna fino a due giri dal termine, quando Hamilton è andato a prendersi la vittoria. Il pilota della Ferrari è stato protagonista di una gara straordinaria e dopo aver tagliato il traguardo si è lasciato andare a urla e parolacce nell’ultimo team radio di giornata: questo fa capire quanto il pilota classe 1997 ci tenesse a vincere.
A cura di Vito Lamorte
510 CONDIVISIONI

Charles Leclerc non ha mandato giù il modo in cui si è concluso il GP di Silverstone. Il pilota monegasco ha condotto per quasi tutta la gara il gruppo ma a due giri da termine Lewis Hamilton lo ha superato ed è andato a prendersi la vittoria. Per il driver della Ferrari non è stato facile accettare di vedersi sfilare la vittoria a pochi km dal traguardo e subito dopo la bandiera a scacchi si è lasciato andare ad uno sfogo che è finito sui canali social della F1. Leclerc ha esternato la sua condizione emotiva del momento in un mix di urla e parolacce nell'ultimo team radio di giornata che fa capire quanto il pilota classe 1997 ci tenesse a vincere a Silverstone, dove è andato vicinissimo ad un trionfo inatteso quanto meritato nel caso in cui se fosse arrivato. Un vero peccato.

Entrambe le monoposto della Ferrari hanno stupito tutti per la competitività su un tracciato in teoria ostile: già dalle prove libere di venerdì si è vista una SF21 molto diversa da quella in difficoltà vista in Francia e in Austria: così Leclerc si è preso il secondo gradino del podio, andando vicinissimo alla vittoria; e Carlos Sainz, che ha chiuso sesto ma ha dovuto fare i conti con un pit-stop lungo che gli ha impedito di lottare per la top 5 fino all'ultimo giro con Ricciardo.

Le prime parole di Charles Leclerc al termine della gara sono di grande delusione perché aveva assaporato il gusto della vittoria ma a Silverstone è arrivato il suo primo podio stagionale: "È difficile godermi questo momento anche se ho dato il 200%. Ho dato tutto quello che avevo ma non è stato sufficiente negli ultimi due giri. Lewis ha fatto un lavoro incredibile. Mi mancava qualcosa con la vettura, ma la macchina si è comportata benissimo oggi. Non ci aspettavamo di poter lottare per la vittoria. Dopo le qualifiche sapevamo che potevamo essere abbastanza competitivi ma non così competitivi. È stato incredibile lottare per il successo".

Sul suo profilo di Instagram il driver monegasco ha voluto esprimere il suo pensiero sulla gara e sull'incidente che ha visto protagonisti Max Verstappen e Lewis Hamilton: "Ahhhhhhh, incredibilmente vicino. Ho dato assolutamente tutto per vincere questa gara ma ho perso negli ultimi due giri. La più grande vittoria di oggi però è vedere Max al sicuro dopo quel grande incidente. Ora passiamo all'Ungheria, grazie per il supporto. 

510 CONDIVISIONI
L'agghiacciante silenzio di Verstappen, poi le urla di dolore: il team radio è da brividi
L'agghiacciante silenzio di Verstappen, poi le urla di dolore: il team radio è da brividi
A Silverstone, il miglior Leclerc ma non basta: "Ho dato il 200%, sono orgoglioso del Team"
A Silverstone, il miglior Leclerc ma non basta: "Ho dato il 200%, sono orgoglioso del Team"
La furia di Leclerc su Perez, dito medio e team radio di fuoco: “Testa di ca**o”
La furia di Leclerc su Perez, dito medio e team radio di fuoco: “Testa di ca**o”
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
185
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
177
3
L. Norris McLaren
McLaren
113
4
V. Bottas Mercedes
Mercedes
108
5
S. Pérez
104
Pos.
Team
Punti
1
Aston martin red bull racing
286
2
Mercedes
282
3
McLaren
163
4
Ferrari
148
5
AlphaTauri
49
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni