7.036 CONDIVISIONI
27 Ottobre 2021
17:56

Tony Cairoli da leggenda nel Motocross: a 36 anni conquista il suo 94° successo iridato

Nella prova di Motocross a Pietramurata (15° appuntamento del mondiale MX 2021), Tony Cairoli si è imposto con una perfetta seconda manche. Terzo al traguardo in Gara 1, il siciliano in sella alla sua KTM non ha lasciato spazio ai rivali esaltando il pubblico di casa. É il suo 94° successo iridato in carriera dal 2004 ad oggi.
A cura di Alessio Pediglieri
7.036 CONDIVISIONI

Il nove volte campione del mondo di Motocross Tony Cairoli ha strabiliato ancora una volta in occasione della seconda manche del GP di Pietramurata che fa parte del circuito mondiale di MXGP. Il 36enne campione italiano non ha avuto rivali e si è impossessato di Gara 2 della 15^ tappa del Mondiale 2021 che si è disputato sul tracciato italiano in provincia di Trento, mandando in visibilio il pubblico di casa. Si tratta del 94° successo mondiale per il centauro siciliano, che corre per la KTM Red Bull Factory Team, dal 2004.

In gara-1 Cairoli era riuscito ad ottenere solamente un terzo posto, alle spalle di Romain Febvre e Tim Gajser che si sono contesi la bandiera a scacchi fino all'ultimo colpo di gas. Per Cairoli una piazza d'onore che però aveva già il sapore di una rimonta scritta: dopo un doppio ritiro è riuscito nell'impresa di risalire posizioni su posizioni, presentandosi in Gara 2 tra i favoriti. E così non ha mancato l'appuntamento con la vittoria e il suo 94° successo mondiale in carriera: il centauro italiano è riuscito a mettersi alle spalle lo svizzero della Yamaha Jeremy Seewer (arrivato con un +2″601) e il campione del mondo in carica Tim Gajser su Honda (giunto terzo a +4″915).

Grazie al primo posto in Gara 2 e al 3° in Gara 1, Tony Cairoli torna così al successo iridato su un tracciato che storicamente gli aveva già regalato immense emozioni: nel 2017 confezionò una fantastica rimonta dal 22° al 2° posto finale dietro Tim Gajser. Questa volta, la soddisfazione è arrivata con una doppia prova in crescendo a conferma che a 36 anni la voglia di prevalere sui migliori ancora è intatta. Un successo che ha esaltato il pubblico presente anche se in classifica generale Cairoli rimane attardato rispetto alle primissime posizioni.

Un Mondiale di Motocross comunque entusiasmante: a tre prove dal termine, infatti, sono in tre a contendersi il titolo 2021. Herlings (caduto ed investito in Gara 1 senza gravi conseguenze) sta guidando la classifica con 573 punti, con una lunghezza su Febvre e solo 3 su Gajser. Una graduatoria nella quale Cairoli è quinto, ma a 109 punti dal vertice, dietro a Jorge Prado, quarto a -100 da Herlings.

7.036 CONDIVISIONI
L'emozionante ultima volta di Tony Cairoli in motocross: lacrime, omaggi e l'inchino di Herlings
L'emozionante ultima volta di Tony Cairoli in motocross: lacrime, omaggi e l'inchino di Herlings
Tony Cairoli rimanda il ritiro, altro ultimo ballo: parteciperà al Supercross di Parigi
Tony Cairoli rimanda il ritiro, altro ultimo ballo: parteciperà al Supercross di Parigi
MXGP Mantova in TV sulla Rai: dove vedere in diretta l'ultima gara di Tony Cairoli
MXGP Mantova in TV sulla Rai: dove vedere in diretta l'ultima gara di Tony Cairoli
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni