351 CONDIVISIONI
12 Dicembre 2021
19:33

La FIA respinge la prima protesta della Mercedes, ma il titolo di Verstappen è ancora in bilico

La FIA ha respinto la prima delle due proteste ufficiali presentate dalla Mercedes dopo la gara di Abu Dhabi che riguardava il presunto sorpasso di Verstappen su Hamilton in regime di safety car. Il titolo Mondiale di Formula 1 2021 conquistato dall’olandese della Red Bull non è però ancora confermato dato che manca ancora il responso sul secondo reclamo presentato dalla squadra tedesca.
A cura di Michele Mazzeo
351 CONDIVISIONI

Primo verdetto dei Commissari F1 sulle proteste presentate dalla Mercedes dopo la gara di Abu Dhabi che ha assegnato il titolo Mondiale di Formula 1 2021 a Max Verstappen. Gli Stewards della FIA infatti si sono espressi in merito al presunto sorpasso dell'olandese su Lewis Hamilton in regime di safety car respingendo la prima protesta della scuderia tedesca che ha messo in discussione il risultato della corsa sul circuito di Yas Marina e di conseguenza la classifica finale dell'intero campionato:

"Gli Steward stabiliscono che, sebbene la macchina numero 33 (Verstappen, ndr) si sia mossa in una fase, per un periodo di tempo molto breve, leggermente davanti alla macchina numero 44 (Hamilton, ndr), in un momento in cui entrambe le vetture acceleravano e frenavano, si è spostata indietro dietro la vettura 44 e non le era davanti quando il periodo di Safety Car è terminato" si legge infatti nella nota diramata dalla FIA dopo aver sentito i rappresentanti di entrambi i team coinvolti.

Secondo i Commissari dunque la manovra effettuata da Max Verstappen nelle ultime curve dietro la Safety Car prima della ripartenza che lo ha portato ad essere per qualche centimetro davanti a Hamilton non rappresenta un'irregolarità passibile di sanzione dato che nel momento in cui la gara è ripresa per l'olandese è ripartito da dietro al britannico. Resta ancora in piedi però il secondo reclamo presentato dalla Mercedes che riguarda la ripartenza dopo la safety car con piloti doppiati che non si erano ancora sdoppiati e pertanto considerata irregolare dal team di Brackley che si è presentata dai Commissari F1 con tanto di squadra legale al seguito. In questo caso ad aver infranto il regolamento sembrerebbe essere stata però la Direzione di Gara.

351 CONDIVISIONI
La FIA fa litigare Verstappen e Hamilton, è scontro sulla regola anti-porpoising:
La FIA fa litigare Verstappen e Hamilton, è scontro sulla regola anti-porpoising: "È scorretto"
Una donna agita la vigilia del GP di Baku, giochi di potere in Formula 1:
Una donna agita la vigilia del GP di Baku, giochi di potere in Formula 1: "Ferrari preoccupata"
Leclerc sa come raggiungere Verstappen e ci scherza su in diretta TV:
Leclerc sa come raggiungere Verstappen e ci scherza su in diretta TV: "Sembra facile"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
181
2
S. Pérez Red Bull
Red Bull
147
3
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
138
4
C. Sainz Ferrari
Ferrari
127
5
G. Russell Mercedes
Mercedes
111
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
328
2
Ferrari
265
3
Mercedes
204
4
McLaren
73
5
Alpine
67
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni