1.016 CONDIVISIONI
10 Agosto 2021
20:22

La Ferrari avrà un motore più potente per la seconda parte del Mondiale di Formula 1 2021

Il team principal della Ferrari Mattia Binotto ha rivelato che per la seconda parte del Mondiale di Formula 1 2021 la squadra di Maranello porterà dei significativi aggiornamenti alla power unit delle SF21 di Leclerc e Sainz: “Queste evoluzioni ci daranno un significativo miglioramento di performance”.
A cura di Michele Mazzeo
1.016 CONDIVISIONI

La Ferrari ha un asso nella manica per la seconda parte del Mondiale di Formula 1 2021. In attesa della rivoluzione regolamentare del 2022 che dovrebbe permetterle di tornare a lottare per le vittorie, la scuderia di Maranello dopo la sosta estiva porterà in pista una SF-21 più potente per consentire a Charles Leclerc e Carlos Sainz di centrare l'obiettivo fissato per questa stagione: vincere il duello con la McLaren per il terzo posto nella classifica costruttori.

Non avendo omologato un nuovo propulsore a inizio stagione e avendo cambiato soltanto alcune parti rispetto a quello del 2020, la Ferrari da regolamento può adesso introdurre qualche modifica alla power unit aggiornando le varie componenti in modo da rendere più prestazionale la vettura (e fare anche alcuni esperimenti in vista del 2022). Dunque il Cavallino per la seconda parte della stagione avrà la possibilità di presentarsi in pista con un motore più evoluto che dovrebbe far lievitare il rendimento della SF21. Chance che la scuderia di Maranello coglierà come rivelato dal team principal Mattia Binotto:

"Per la seconda parta della stagione porteremo uno sviluppo della power unit – ha detto infatti il numero uno del muretto Ferrari –. Il regolamento ci permette di aggiornare le componenti della power unit, qualunque essa sia: ICE, turbo, MGU-H, batterie, MGU-K, ecc – ha poi spiegato Binotto –. Non abbiamo completato l’intero ciclo di sviluppo, quindi ci sono ancora componenti che sono quelli dell'anno scorso, dunque installeremo la versione evoluta di quelle parti. Gli elementi – ha infine concluso il team principal della scuderia del Cavallino – ci daranno un significativo miglioramento di performance, ma soprattutto sarà per noi tutta esperienza buona per il 2022".

1.016 CONDIVISIONI
Hamilton ha l'asso nella manica per soffiare il titolo a Verstappen: "Avrà il motore più potente"
Hamilton ha l'asso nella manica per soffiare il titolo a Verstappen: "Avrà il motore più potente"
La Mercedes gioca il tutto per tutto a Jeddah: motore più potente anche per Bottas
La Mercedes gioca il tutto per tutto a Jeddah: motore più potente anche per Bottas
La Ferrari svela il bluff a fine Mondiale: "Non abbiamo mai sviluppato la SF21"
La Ferrari svela il bluff a fine Mondiale: "Non abbiamo mai sviluppato la SF21"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
370
2
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
370
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
218
4
S. Pérez
190
5
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
158
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
587
2
Aston martin red bull racing
559
3
Ferrari
307
4
McLaren
269
5
Alpine
149
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni