351 CONDIVISIONI
30 Luglio 2022
17:03

Incredibile pole di Russell all’Hungaroring, la Mercedes beffa Sainz e Leclerc

Russell in pole al Gran Premio d’Ungheria. Sainz in prima fila, poi Leclerc. Molto bene le Alpine e Norris. Hamilton solo settimo. Verstappen, che ha accusato dei problemi al motore, ha chiuso decimo.
A cura di Alessio Morra
351 CONDIVISIONI

George Russell ottiene la pole position all'Hungaroring. L'inglese riporta la Mercedes al vertice. Prima pole della sua carriera. Beffa enorme per Sainz, terzo Leclerc. Molto bene Norris e le Alpine, Hamilton settimo, Verstappen decimo con problemi al motore.

Sembra paradossale pensando a tutti gli ultimi anni, ma il risultato di oggi è davvero inaspettato. La Mercedes fa festa e domenica proverà a sfidare le Ferrari, che però hanno la possibilità di attaccare subito e non avranno l'angoscia di avere le due Red Bull subito alle spalle.

La pioggia, che ha tenuto tutti in allarme, e ha condizionato le libere 3, in avvio delle Q1 non c'è e per questo vanno quasi tutti in pista subito, perché i nuvoloni neri sono dietro l'angolo e sono pronti a esplodere perché carichi d'acqua. E anche uscire con qualche secondo di ritardo può essere determinante. Tra gli ultimi a uscire i due piloti della Ferrari, favoriti per la pole, ma anche quelli dell'Alpine e della McLaren, che è stata veloce nelle libere del venerdì. Il caos è enorme. Verstappen fa la lepre, la Ferrari ha qualche leggera difficoltà, ma non ha patemi per il taglio. Alla fine, a sorpresa, è Hamilton a chiudere la Q1 al comando davanti a Russell. Sainz terzo, Leclerc ottavo. Fuori le Williams, le Alpha Tauri e Vettel. Perez si salva per un soffio.

Tanta tensione nella Q2. Perché Mercedes e Ferrari fanno il primo tentativo con le gomme usate, che non dà certezze, perché volano le McLaren e brillano Zhou e soprattutto uno straordinario Alonso. Verstappen fa un tempo straordinario. Leclerc si mette al sicuro e soprattutto è a 65 millesimi da Max. Perez è ancora in bilico, con la pioggia sempre minacciosa. Il messicano alla fine è fuori, beffato da Ocon e Bottas. Tutti gli altri big al sicuro.

Leclerc nel primo tentativo della Q3 commette un piccolo errore, Verstappen commette invece un grande errore. Sainz è perfetto e si mette al comando, lo spagnolo rifila quattro decimi a un eccellente Russell che si piazza secondo, Hamilton quarto, Alonso quinto. Il pericolo pioggia non c'è più, ma il vento aumenta e può incidere nel gran finale.

Verstappen accusa problemi al motore e molla, tra mille parolacce. Leclerc scala la classifica, ma Sainz fa meglio. La Ferrari pensa all'intera prima fila, ma Russell realizza un giro perfetto e conquista la prima pole della sua carriera.

351 CONDIVISIONI
Leclerc fa esplodere Monza, super pole e boato dei tifosi. In prima fila anche Russell
Leclerc fa esplodere Monza, super pole e boato dei tifosi. In prima fila anche Russell
Strepitosa pole di Verstappen a Zandvoort, qualifiche folli: con Leclerc e Sainz in 92 millesimi
Strepitosa pole di Verstappen a Zandvoort, qualifiche folli: con Leclerc e Sainz in 92 millesimi
Leclerc è il più veloce nelle FP3 del GP Olanda 2022: Verstappen terzo, Sainz quarto
Leclerc è il più veloce nelle FP3 del GP Olanda 2022: Verstappen terzo, Sainz quarto
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
335
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
219
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
210
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
203
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
187
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
545
2
Ferrari
406
3
Mercedes
371
4
Alpine
125
5
McLaren
107
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni