604 CONDIVISIONI
5 Luglio 2022
16:26

Il sorpasso irreale di Leclerc a Copse fa felice Hamilton: può dire cosa pensa di Verstappen

Nonostante l’errore del muretto Ferrari che lo ha fatto finire fuori dal podio nel GP della Gran Bretagna della Formula 1 2022 Charles Leclerc ha scritto un pezzetto di storia della F1 mettendo a referto una manovra incredibile in uno dei punti più improbabili del circuito di Silverstone ai danni di Lewis Hamilton che ha fatto felice anche il sette volte campione del mondo.
A cura di Michele Mazzeo
604 CONDIVISIONI

Al momento Charles Leclerc non può che ricordare il GP della Gran Bretagna della Formula 1 2022 per la grande occasione sprecata e per l'ennesimo errore di strategia del muretto Ferrari che non solo gli è costato la vittoria (andata al compagno di squadra Sainz) ma addirittura un posto sul podio. Ma al di là dei roventi faccia a faccia con il team principal Mattia Binotto e dell'inevitabile frustrazione per aver sprecato la chance di riaprire la lotta iridata nel giorno in cui Verstappen, a causa di un singolare inconveniente, non è riuscito ad andare oltre il settimo posto, il pilota monegasco esce dalla gara di Silverstone avendo scritto un pezzettino di storia del Circus mettendo a segno una manovra incredibile in un punto del tracciato in cui sembrava impossibile realizzarla e fatta per di più sul sette volte campione del mondo Lewis Hamilton che, paradossalmente, è stato quasi felice di averla subita.

Dopo che il muretto lo ha fatto restare in pista con gomme dure vecchie mentre era in testa alla corsa e i suoi più immediati inseguitori, a cominciare dall'altro ferrarista Sainz, hanno invece sfruttato la safety car per rientrare ai box e montare gomma soft nuova per gli ultimi 12 giri di gara, per Leclerc inevitabilmente la corsa si è trasformata in un calvario, soprattutto nel momento in cui il compagno di squadra si è rifiutato di fare da tappo su Hamilton e Perez alla ripartenza.

Binotto fa una ramanzina a Leclerc dopo il Gp di Silverstone.
Binotto fa una ramanzina a Leclerc dopo il Gp di Silverstone.

Superato dallo spagnolo e dal messicano della Red Bull, il 24enne di Monte-Carlo ha dato prova della sua tenacia nonché della sua classe cristallina nel duello impari (per l'enorme gap prestazionale dei rispettivi set di pneumatici) con il driver della Mercedes mettendo a referto un contro-sorpasso irreale superando il sette volte iridato all'esterno in Curva Copse, una manovra mai vista prima d'ora nelle settantadue corse disputate dalla Formula 1 sul leggendario circuito di Silverstone. Il britannico poi, sfruttando le gomme più veloci e più fresche, è riuscito a prendersi il terzo gradino del podio con il monegasco che nei giri finali ha dovuto tenere a bada Fernando Alonso per riuscire a mantenere la quarta posizione fino alla bandiera a scacchi, ma ciò non intacca minimamente il valore dell'impresa compiuta.

Dopo la gara è stato lo stesso Lewis Hamilton a parlare di quell'incredibile sorpasso fatto da Leclerc nei suoi confronti, sfruttando l'occasione per prendersi una piccola rivincita e lanciare una frecciata all'ex rivale Max Verstappen ricordando quanto avvenuto lo scorso anno nel GP della Gran Bretagna quando erano loro due ad essere affiancati alla Curva Copse (in quell'occasione i due si toccarono e l'olandese ebbe la peggio finendo fuoripista contro le barriere mentre l'inglese venne penalizzato): "Charles (Leclerc, ndr) ha fatto un ottimo lavoro, è un grande pilota. La nostra lotta è stata chiaramente molto diversa da quella che ho vissuto l'anno scorso a Copse. Ma siamo stati entrambi in grado di lottare e passare ruota a ruota senza problemi. È stata una battaglia incredibile" ha infatti detto Hamilton al termine della gara elogiando l'abilità del pilota Ferrari e lanciando una piccola frecciata all'ex nemico Verstappen.

604 CONDIVISIONI
La Mercedes è tornata, doppietta nel GP del Brasile: trionfa Russell, Sainz terzo e Leclerc quarto
La Mercedes è tornata, doppietta nel GP del Brasile: trionfa Russell, Sainz terzo e Leclerc quarto
Pole di Verstappen, prima fila tutta Red Bull al Gp Abu Dhabi: la Ferrari c'è, Leclerc è terzo
Pole di Verstappen, prima fila tutta Red Bull al Gp Abu Dhabi: la Ferrari c'è, Leclerc è terzo
Formula 1, risultati delle prove libere 2 del GP Abu Dhabi: Verstappen fa il vuoto, Leclerc 3°
Formula 1, risultati delle prove libere 2 del GP Abu Dhabi: Verstappen fa il vuoto, Leclerc 3°
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
454
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
308
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
305
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
275
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
246
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
759
2
Ferrari
554
3
Mercedes
515
4
Alpine
173
5
McLaren
159
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni