744 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

I sospetti dietro il passaggio di Hamilton alla Ferrari: “Sa qualcosa che dall’esterno non si vede”

Il superconsigliere della Red Bull Helmut Marko palesa i propri sospetti riguardo al trasferimento di Lewis Hamilton in Ferrari a partire dalla Formula 1 2025: l’austriaco sorpreso dal fatto che il sette volte campione del mondo abbia lasciato la Mercedes all’improvviso dopo 12 anni.
A cura di Michele Mazzeo
744 CONDIVISIONI
Immagine

Poche ore prima della presentazione della nuova Red Bull per il Mondiale della Formula 1 2024, il superconsigliere Helmut Marko ha detto la sua sui principali eventi che hanno scosso il paddock in questo pre-campionato. Se l'ottantenne austriaco non ha voluto parlare del caso Horner scoppiato all'interno della sua scuderia ("Finché le indagini saranno in corso e non ci saranno verdetti non dirò niente sull'argomento"), ha invece commentato la clamorosa notizia del passaggio di Lewis Hamilton in Ferrari a partire dal 2025. E lo ha fatto rendendo pubblici alcuni suoi sospetti.

Innanzitutto ha ammesso di essere stato stupito dalla decisione presa dal sette volte campione del mondo: "Sono rimasto completamente sorpreso, qualcosa di sportivamente incredibile, soprattutto per il momento in cui è avvenuto" ha difatti esordito Helmut Marko nell'intervista rilasciata al quotidiano austriaco OE24.

Immagine

Il superconsigliere della Red Bull non riesce a capire la scelta fatta da Lewis Hamilton di lasciare la Mercedes dopo 12 anni e con dodici mesi d'anticipo rispetto alla scadenza del suo contratto: "Viene da chiedersi come sia successo. La Mercedes è stata superata dalla Ferrari nella seconda metà del Mondiale 2023 e anche la McLaren è stata più veloce. Forse Hamilton ha notato qualcosa che il mondo esterno ancora non sa" ha difatti aggiunto Helmut Marko insinuando il dubbio che il trasferimento di Hamilton in Ferrari sia frutto di problemi interni alla Mercedes di cui all'esterno non si è a conoscenza.

Immagine

E lo stesso manager austriaco si è lasciato andare anche a delle previsioni sulle conseguenze del passaggio del 39enne di Stevenage dalla scuderia tedesca a quella di Maranello: "Per noi non cambia nulla, se non che c'è un indebolimento della Mercedes. Resta da vedere invece se questo rafforzerà la Ferrari. Nel complesso, questo ha un impatto incredibile sul nostro sport. È bello ciò che succedendo. Meglio di Netflix. Forse solo per la Mercedes non lo è dato che non può permettersi di condividere con lui le innovazioni più importanti, altrimenti, come è ovvio, le porterebbe con sé in Ferrari" ha difatti chiosato Helmut Marko riguardo al trasferimento di Hamilton alla Ferrari dal 2025 annunciato a sorpresa prima ancora che prendesse il via il Mondiale di Formula 1 2024.

744 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views