Il 2021 è iniziato già da qualche giorno e il mondo della Formula 1 si sta preparando per la stagione che dovrebbe iniziare a marzo, il 21 a Melbourne. La Ferrari ha un nuovo pilota: Carlos Sainz, che è stato annunciato ufficialmente lo scorso aprile e che già pochi giorni prima del Natale si  era presentato a Maranello.Ma adesso è a tutti effetti un pilota della Rossa di Maranello e può indossare i colori della Ferrari, avendo chiuso il contratto con la McLaren.

Carlos Sainz prova il sedile della Ferrari

La Ferrari ha postato un video in cui si vede lo spagnolo a Maranello indossare la tuta, poi salutare con il pugno alcuni componenti del team prima di sedersi per la prima volta nella sua vettura, quella che avrà il numero 55 sul muso. Tuta rossa senza sponsor e mascherina d'ordinanza. Compito e già impeccabile Sainz ha parlato con gli ingegneri e ha testato anche il sedile, che è un elemento fondamentale. Poi si è ricambiato e in borghese è andato via dopo questa bella giornata a Maranello. Lo stesso pilota ha commentato con grande entusiasmo quel video, la sua felicità e piuttosto visibile, ora sicuramente anche lui come tutti gli altri piloti non vede l'ora di tornare in pista e di guidare la Ferrari, lo farà per la prima volta nei test del Bahrain, che si terranno a inizio marzo.

La carriera di Carlos Sainz

Carlos Sainz è un pilota di grande affidamento, corre in Formula 1 da anni, lo ha fatto con Toro Rosso, Renault e McLaren. Lo spagnolo è cresciuto in questi anni, è un pilota giovane ma già maturo, ha 26 anni. Nelle ultime due stagioni ha chiuso il campionato al sesto posto, molto costante è riuscito due volte a salire sul podio. A Monza lo scorso settembre si è classificato al secondo posto dietro a Gasly, cullò a lungo il sogno della vittoria. La prima della sua carriera spera di conquistarla con la Ferrari.