325 CONDIVISIONI
7 Luglio 2021
15:52

Bottas in Alfa Romeo, ma la clausola anti Russell nel contratto di Hamilton frena la Mercedes

Mercedes deve ancora decidere chi sarà il compagno di squadra di Lewis Hamilton nel Mondiale di Formula 1 2022: Toto Wolff vorrebbe promuovere il suo pupillo George Russell, mentre il sette volte iridato (che ha la possibilità di apporre un veto sul futuro pilota Mercedes) spinge per la conferma di Valtteri Bottas. Quest’ultimo intanto valuta altre opzioni: ritorno alla Williams o successore del connazionale Kimi Raikkonen in Alfa Romeo.
A cura di Michele Mazzeo
325 CONDIVISIONI

Il Mondiale di Formula 1 2021 non è ancora arrivato al giro di boa, ma i team sono già in grande fermento per  comporre le coppie di piloti per la prossima stagione. Sono poche al momento le scuderie che conoscono già la propria line-up per il 2022: soltanto Ferrari , McLaren e Haas difatti sono certi di confermare entrambi gli attuali alfieri anche per il prossimo campionato. Ingarbugliata invece la situazione nelle altre squadre a partire dalla Mercedes che ha appena rinnovato il contratto di Lewis Hamilton per altri due anni e sembra aver già liquidato Valtteri Bottas (con cui ha un accordo in scadenza al termine di questa stagione) con l'intento di sostituirlo con il giovane talento George Russell, ‘parcheggiato' ormai da tre stagioni alla Williams e pronto al grande salto.

Il programma di Toto Wolff sembrava dunque già delineato da tempo, ma proprio il rinnovo del sette volte iridato ha scombussolato i piani della scuderia tedesca e del suo team principal. Lewis Hamilton si è infatti riservato un veto sul nuovo compagno di squadra (non potrà sceglierlo ma potrà opporsi qualora quello scelto dal team non fosse di suo gradimento) e ha espresso più volte la sua preferenza per Bottas rispetto a Russell. Toccherà dunque a Toto Wolff smussare le resistenze del 36enne britannico per portare il suo pupillo in Mercedes dato che le chance del finlandese di vedersi rinnovato il contratto in scadenza a fine stagione sembrano ridotte al lumicino.

E ne è cosciente lo stesso Valtteri Bottas che già inizia a valutare le opzioni a sua disposizione per  restare in Formula 1 anche nella prossima stagione. Al momento il ritorno alla Williams per prendere eventualmente il posto lasciato vacante da Russell sembra essere la soluzione più concreta, ma nelle ultime ore all'interno del paddock del Circus si parla con insistenza di un suo possibile approdo in Alfa Romeo, qualora il 41enne connazionale Kimi Raikkonen dovesse decidere di appendere il casco al chiodo al termine della stagione. In ogni caso non dovrebbe passare molto tempo perché le carte vengano finalmente scoperte e la decisione della Mercedes sul prossimo compagno di Lewis Hamilton possa dare il via all'atteso valzer di sedili in vista del Mondiale 2022.

325 CONDIVISIONI
La FIA fa litigare Verstappen e Hamilton, è scontro sulla regola anti-porpoising:
La FIA fa litigare Verstappen e Hamilton, è scontro sulla regola anti-porpoising: "È scorretto"
Il budget cap fa la prima vittima in Formula 1: un ritardo costa caro alla Williams
Il budget cap fa la prima vittima in Formula 1: un ritardo costa caro alla Williams
Lo sponsor cambia il finale di Abu Dhabi, l'errore scatena polemiche:
Lo sponsor cambia il finale di Abu Dhabi, l'errore scatena polemiche: "Hamilton 8 volte campione F1"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
175
2
S. Pérez Red Bull
Red Bull
129
3
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
126
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
111
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
102
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
304
2
Ferrari
228
3
Mercedes
188
4
McLaren
65
5
Alpine
57
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni