330 CONDIVISIONI
29 Giugno 2022
11:55

Alta tensione in Formula 1, il nome dell’infiltrato sbattuto in faccia a Wolff: “Manipoli la FIA”

Svelato il motivo della lite tra i team principal della Formula 1 andata in scena a Montreal durante il GP del Canada: Toto Wolff e la Mercedes accusate di avere una talpa e riuscire così a manovrare la FIA.
A cura di Michele Mazzeo
330 CONDIVISIONI

Il Mondiale di Formula 1 2022 è pronto a sbarcare a Silverstone dove nel weekend andrà in scena il GP della Gran Bretagna ma le polemiche sorte a Montreal dopo l'ultima direttiva FIA in materia di porpoising non accennano a placarsi. I sospetti nei confronti della Mercedes, unica scuderia in grado di mettere in pista già in Canada le soluzioni anti-saltellamento presenti nel documento della Federazione Internazionale messo a disposizione dei team solo il giorno prima della prima sessione di libere, hanno infatti contribuito ad alzare la tensione tra le squadre a livelli esorbitanti.

Dopo la gara canadese infatti è partita una vera e propria caccia ad una possibile talpa che abbia fatto sapere in anticipo alla scuderia tedesca il contenuto della nuova direttiva tecnica per permetterle così di avvantaggiarsi rispetto ai rivali. Prima è stato il superconsulente della Red Bull Helmut Marko a parlare di un possibile aiuto interno alla Federazione ricevuto dalla Mercedes. Inevitabilmente le attenzioni si sono concentrate sul nuovo segretario generale ad interim Shaila-Ann Rao che, prima di essere improvvisamente richiamata in FIA per sostituire Peter Bayer appena un mese fa, ha lavorato per quasi tre anni nella squadra di Brackley come consigliere personale di Toto Wolff.

A riguardo anche la Ferrari, attraverso le parole del team principal Mattia Binotto, ha espresso la propria preoccupazione a riguardo chiedendo alla Federazione di fare chiarezza in merito alla decisione di mettere in un ruolo così decisivo per la Formula 1 un ex dirigente Mercedes. Nella polemica poi è intervenuto anche l'ex patron del Circus Bernie Ecclestone che si è detto certo del fatto che la Rao avrebbe in qualche modo aiutato l'ex sodale Toto Wolff anticipandogli il contenuto della direttiva.

Alla vigilia del GP della Gran Bretagna è stato proprio il team principal sotto accusa a tornare sull'argomento talpa, svelando che questo è stato il motivo scatenante della furiosa lite andata in scena a Montreal durante la riunione tra i capi delle dieci scuderie del Mondiale di Formula 1 2022 nella quale, da parte di Red Bull e Ferrari, sono arrivate delle accuse dirette nei suoi confronti.

Shaila–Ann Rao, nuovo segretario ad interim della FIA con un passato in Mercedes
Shaila–Ann Rao, nuovo segretario ad interim della FIA con un passato in Mercedes

"Mi sono arrabbiato in quel modo per due motivi – ha infatti rivelato Toto Wolff in un'intervista rilasciata al quotidiano austriaco Oe24 –. In primo luogo, siamo stati accusati di manipolare la FIA perché il mio avvocato ora è il loro Segretario Generale allo Sport. Lei è un avvocato con totale integrità. In secondo luogo, i capi delle squadre influenzano i loro piloti in modo che non debbano ammettere in pubblico che il rimbalzo è un problema di salute. Questo è irresponsabile" ha quindi chiosato il team principal della Mercedes svelando di fatto che le accuse di avere una talpa (nello specifico Shaila-Ann Rao) dentro la FIA gli sono già state sbattute in faccia dai rivali prima che la polemica cominciasse a divampare nel paddock della Formula 1.

330 CONDIVISIONI
La Ferrari zittita da Sainz nel GP Francia, il messaggio radio al momento sbagliato:
La Ferrari zittita da Sainz nel GP Francia, il messaggio radio al momento sbagliato: "Non ora!"
La strategia Ferrari nel GP Francia affonda Sainz:
La strategia Ferrari nel GP Francia affonda Sainz: "Non vi capisco". Ma i calcoli erano giusti
Perché Sainz parte penultimo in griglia di partenza del GP di Francia con la Ferrari
Perché Sainz parte penultimo in griglia di partenza del GP di Francia con la Ferrari
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
258
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
178
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
173
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
158
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
156
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
431
2
Ferrari
334
3
Mercedes
304
4
Alpine
99
5
McLaren
95
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni