153 CONDIVISIONI
19 Novembre 2021
16:35

Adesso è la Red Bull ad accusare Hamilton: “Se va come in Brasile, protesteremo con la FIA”

Dopo lo scampato pericolo con Verstappen non penalizzato per lo scontro con Hamilton in Brasile, il team principal della Red Bull passa al contrattacco accusando la Mercedes per lo strano movimento dell’ala posteriore della vettura del britannico visto in Brasile e dicendosi pronta a presentare una protesta formale alla FIA se dovesse riaccadere nel GP del Qatar in corso a Losail o ne gli ultimi due appuntamenti del Mondiale di Formula 1 2021.
A cura di Michele Mazzeo
153 CONDIVISIONI

Il rigetto della richiesta di revisione di Mercedes in merito alla decisione presa sullo scontro tra Verstappen e Hamilton in Brasile non sembra aver placato gli animi nel paddock della Formula 1. Anzi. Dopo l'olandese adesso è il britannico ad essere finito nell'occhio del ciclone con la Red Bull pronta a presentare una protesta formale alla FIA qualora anche in Qatar, dovesse ripetersi quanto visto a Interlagos.

La scuderia austriaca sta tenendo sotto attenta osservazione la parte posteriore della W12 del sette volte campione del mondo che, a loro dire, oltre al nuovo motore, è stata determinante nella mostruosa rimonta di Hamilton in Brasile dove sul rettilineo rifilava tra i 20 e i 30 km/h a tutte le altre monoposto in pista, Red Bull comprese. E si è detta pronta a protestare con la Federazione qualora lo strano movimento dell'ala posteriore dell'auto numero #44 visto a Interlagos dovesse ripetersi anche nel corso del week end qatariota o nei successivi due Gran Premi (Arabia Saudita e Abu Dhabi) che mancano al termine della stagione e che assegneranno i titoli iridati.

Ad annunciarlo è il team principal della squadra con sede a Milton Keynes Christian Horner durante l'infuocata conferenza stampa andata in scena a Losail a cavallo tra le prime due sessioni di prove libere del GP del Qatar, proprio mentre i Commissari Sportivi annunciavano di aver respinto il diritto di revisione richiesto da Mercedes in merito alla decisione presa nella scorsa gara in Brasile sulla manovra di Verstappen su Hamilton durante il 48° giro:

"Sapevamo che la Mercedes con un nuovo motore avrebbe migliorato le prestazioni. Ma quando hai una differenza di 27 chilometri all'ora e vedi i segni sulle piastre posteriori prodotti dalle ali che si sono piegate…Ci è molto chiaro cosa sta succedendo – ha detto infatti Horner senza entrare nel dettaglio –. Quindi è per questo che chiedo alla FIA di assicurarsi che tutte le auto siano conformi alle regole. Se non lo sono e ritieni che un concorrente non rispetti le regole allora protesti – ha poi aggiunto il team principal della Red Bull –. Seguiremo la situazione. Dipenderà davvero da cosa accadrà questo fine settimana in Qatar".

La guerra tra Red Bull e Mercedes dunque potrebbe vivere nuove battaglie anche fuori dalla pista a colpi di reclami e proteste, con i risultati ottenuti in gara che potrebbero essere messi in discussione a posteriori: "Se rivedremo quel movimento dell'ala posteriore sulla vettura di Hamilton anche qui in Qatar presenteremo protesta formale" ha poi confermato Horner ai microfoni di Sky Sport lasciando intendere che la guerra sportiva e politica è soltanto all'inizio.

153 CONDIVISIONI
La Red Bull non ha più paura del super motore di Hamilton: "I controlli FIA hanno fatto effetto"
La Red Bull non ha più paura del super motore di Hamilton: "I controlli FIA hanno fatto effetto"
Red Bull cerca il trucco della Mercedes di Hamilton in Brasile: "Ci sono due cose strane"
Red Bull cerca il trucco della Mercedes di Hamilton in Brasile: "Ci sono due cose strane"
Nessuna penalità per Verstappen: la FIA non cambia idea sullo scontro con Hamilton in Brasile
Nessuna penalità per Verstappen: la FIA non cambia idea sullo scontro con Hamilton in Brasile
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
352
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
344
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
203
4
S. Pérez
190
5
L. Norris McLaren
McLaren
153
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
546
2
Aston martin red bull racing
541
3
Ferrari
297
4
McLaren
258
5
Alpine
137
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni