4 Giugno 2022
7:00
AGGIORNATO06 Giugno

Italia-Germania 1-1, gol di Pellegrini su assist di Gnonto, pareggia Kimmich: risultato finale

L'Italia pareggia contro la Germania 1-1: gol di Pellegrini su assist di Gnonto al 70′, pareggia Kimmich al 73′. Gli Azzurri torneranno in campo martedì 7 giugno per sfidare l'Ungheria. Ecco la classifica del gruppo 3 della Lega A:

  • Ungheria 3
  • Italia 1
  • Germania 1
  • Inghilterra 0
04 Giugno
23:36

La lucidità di Gnonto: "Sapevo cosa fare, se sei un attaccante devi rischiare"

Willy Gnonto è stata una meravigliosa sorpresa. Il c.t. Mancini con i giovani non sbaglia un colpo e anche questa volta è stato così. L'attaccante classe 2003 ha esordito in azzurro e lo ha fatto servendo un assist fantastico a Lorenzo Pellegrini. Dopo la partita intervistato dalla Rai, Gnonto con grande naturalezza ha descritto ciò eha spiegato che aveva in mente quello che avrebbe fatto: "Sapevo che Kehrer era già ammonito, una volta che ho ricevuto quella palla non ho pensato ad altro. Sono andato nell'uno contro uno, avevo deciso di scartarlo, e quel tipo di palla è la più difficile per il portiere e i difensori. Se sei un attaccante devi fare la differenza e rischiare oggi ci sono riuscito".

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
22:43

Le parole del c.t. Mancini

Siamo stati dei polli a offrire loro il gol del pari, però sono contento, sono stati bravi i ragazzi, ho visto un ottimo spirito, è stata una partita alla pari contro una grande nazionale. Noi dobbiamo pensare alla nostra squadra, li facciamo giocare e speriamo crescano in fretta. Sono stati bravi, non è facile. La Germania è forte, noi abbiamo sofferto all'inizio perché eravamo un po' titubanti, ma poi abbiamo iniziato a giocare.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
22:40

Problemi al polso per Donnarumma

Nell'ultima azione della partita il portiere del Psg è stato ‘caricato' da un calciatore tedesco ed è caduto male, con tutto il peso del corpo sul polso. Donnarumma ha fatica si è ripreso, ma ha mostrato di essere fortemente in difficoltà. Un dolore incessante che ha provocato l'intervento di medici e massaggiatori. Ora si spera di avere buone notizie da Donnarumma, che ha lasciato il campo in lacrime.

A cura di Alessio Morra
94'
22:36

Italia-Germania finisce 1-1

Un punto a testa. Il risultato finale di Italia-Germania è 1-1. I gol li hanno realizzati nell'arco di tre minuti Pellegrini e Kimmich. Ottimo esordio di Gnonto. Una buona partita degli Azzurri che conquistano il primo punto, come la Germania. Al comando del girone c'è l'Ungheria che ha battuto 1-0 l'Inghilterra.

A cura di Alessio Morra
90'
22:33

4 minuti di recupero

L'arbitro stabilisce il recupero per Italia-Germania, che hanno 4 minuti a disposizione per cercare i tre punti.

A cura di Alessio Morra
85'
22:27

Esordio per Cancellieri con l'Italia

Cancellieri rileva Scamacca, l'attaccante del Verona formerà il tridente con Pellegrini e Gnonto che si posizionerà da centrocampisti. Poi fuori Frattesi e dentro Ricci.

A cura di Alessio Morra
80'
22:22

Altri due cambi per l'Italia, e uno per la Germania

Pobega e Dimarco subentrano a Tonali e Biraghi nell'Italia, mentre la Germania sostituisce Gnabry con Raum.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
22:16

Pareggia la Germania, gol di Kimmich

1-1, ha pareggiato subito la Germania, gol di Kimmich. Non è durato nemmeno due minuti il vantaggio dell'Italia. La Germania ha subito attaccato a testa bassa e ha trovato il gol del pari. L'azione tambureggiante è stata finalizzata da Kimmich che da buona posizione non ha lasciato scampo a Donnarumma. C'è stato bisogno di un check del VAR per convalidare un gol per un presunto fallo di mani di Werner.

A cura di Alessio Morra
70'
22:12

Gol di Pellegrini, 1-0 dell'Italia

L'Italia passa al 70′. Gol di Pellegrini. Ottima azione degli Azzurri che trovano con merito il gol del vantaggio. Splendida iniziativa di Gnonto, che scappa sulla destra va sul fondo e mette in mezzo, Neuer è un po' incerto, Pellegrini fa il movimento giusto e insacca, 1-0.

A cura di Alessio Morra
65'
22:06

Esordio con l'Italia per Gnonto

Momento importante. Fa il suo ingresso in campo il giovanissimo Wilfried Gnonto, attaccante scuola Inter da due stagioni allo Zurigo, che prende il posto di Politano che lascia il campo per infortunio.

A cura di Alessio Morra
58'
22:01

Doppio cambio nella Germania

Flick effettua due sostituzioni: Hofman per Henricks, mentre Musiala ha sostituito Sané.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
21:53

Occasione Italia con Scamacca

Politano va sul fondo, va una finta, poi un'altra e mette in mezzo un pallone splendido per Scamacca che colpisce di testa da buona posizione, ma cicca il pallone, lo colpisce appena, pallone che non termina nemmeno nello specchio.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
21:48

Inizia il secondo tempo

La Germania batte il calcio d'inizio della ripresa. Il punteggio è di 0-0. L'Italia vuole i tre punti che porterebbero la Nazionale di Mancini in vetta nel Gruppo 3.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
21:44

Difesa attenta, in avanti il migliore è Pellegrini

Un reparto quasi nuovo che si sta comportando bene. L'Italia in avanti sfrutta per ora un ottimo Frattesi e un eccellente Pellegrini che si muove a tutto campo.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
21:37

Italia in crescita, Germania pericolosa

L'avvio è stato tribolato, anche se Donnarumma non ha dovuto compiere grandi interventi, ma poi pian piano l'Italia ha preso campo e si è fatta vedere spesso dalle parti di Neuer. Scamacca ha colpito un palo.

A cura di Alessio Morra
45'
21:31

Fine primo tempo

All'intervallo le squadre tornano negli spogliatoi sullo 0-0. Risultato giusto questo. Non ha prevalso l'Italia ma nemmeno la Germania. Da migliorare soprattutto la fase offensiva dell'Italia.

A cura di Alessio Morra
34'
21:25

Palo di Scamacca, Italia vicina al gol

L'Italia al 34′ va a un passo dal vantaggio. Il forcing azzurro è buono, Scamacca lontano dalla porta, vede Neuer un po' avanzato e prova a sorprenderlo. Il pallone lo supera, ma si stampa sul palo.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
21:21

C.t. in tribuna, Bertolini e Sacchi seguono Italia-Germania

A Bologna assistano dalla tribuna due grandi c.t., l'attuale selezionatore della Nazionale di calcio femminile dell'Italia Milena Bertolini e Arrigo Sacchi che è stato l'allenatore dell'Italia tra il 1991 e il 1996.

A cura di Alessio Morra
24'
21:14

Florenzi decisivo su Muller

L'Italia gioca meglio, ma lascia qualche spazio alla Germania che con un gioco semplice prova a colpire e manda alla conclusione Muller che calcia in porta di prima intenzione, Florenzi si immola e respinge. Pericolo scampato.

A cura di Alessio Morra
20'
21:07

L'Italia trova coraggio

La Nazionale pian piano sta prendendo coraggio e prova a farsi vedere dalle parti della difesa della Germania, che tiene altissima la difesa.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
20:58

Inghilterra battuta dall'Ungheria nella partita del Gruppo 3

Alla Puskas Arena nella prima gara del Gruppo 3 della Nations League 2022-2023, l'Ungheria ha sconfitto a sorpresa 1-0 l'Inghilterra. Un risultato clamoroso che scompagina i piani iniziali delle tre squadre che pensavano di giocarsi il successo del girone, ora tutti devono fare i conti con i magiari guidati dall'italiano Marco Rossi. Gol su rigore di Szoboszlai.

A cura di Alessio Morra
5'
20:51

Finora solo Germania in campo

Pur non facendo niente di clamoroso la Germania ha in mano il pallino del gioco. Quello che una volta veniva definito il predominio territoriale, lo è della nazionale di Flick.

A cura di Alessio Morra
1'
20:46

Si parte, inizia Italia-Germania

4-3-3 per l'Italia con Politano, Scamacca e Pellegrini in attacco. 4-2-3-1 invece per la Germania, che ha tanto talento in attacco.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
20:41

Gli inni nazionali di Italia-Germania

Come da tradizione gli inni nazionali precedono l'inizio della partita: prima quello degli ospiti, l'inno della Germania, e poi quello degli Azzurri, ora risuonano le note dell'Inno di Mameli.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
20:40

Tra pochi giorni si disputerà il ritorno Germania-Italia

Quattro partite da disputare su sei della Nations League si giocheranno in questo mese di giugno e va da sé che una delle tre gare di ritorno si giocherà nei prossimi giorni. L'Italia apre il girone sfidando Germania e Ungheria in casa, poi scenderà in campo in Inghilterra e poi affronterà di nuovo la nazionale tedesca, il 14 giugno scenderà in campo a Monchengladbach.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
20:30

L'Italia deve risolvere il problema del gol

Guardando i numeri della rosa di Mancini si conferma che il problema grosso dell'Italia è il gol. Solo Belotti, tra i giocatori a disposizione, è in doppia cifra in azzurro. Il Gallo ne ha segnati 12 di reti. Poi, tra quelli a disposizione segue capitan Bonucci con 8, 7 invece per Barella, che ha un'eccellente media considerato che di partite ne ha disputate 37. Tra gli attaccanti 3 i gol di Politano e Raspadori, ancora nessuno per Scamacca.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
20:24

Sorpresa Henrichs nella Germania

Il c.t. Flick sta cercando di cambiare o meglio ringiovanire l'organico, ma non in toto, perché i senatori resistono. In difesa un po' a sorpresa gioca oggi Benjamin Henrichs, difensore classe 1997. Henrichs gioca con il Lipsia, è un esterno sinistra, che con la Nazionale tedesca ha avuto fin qui un rapporto molto particolare. Perché Low lo convocò per la Confederations Cup del 2017, aveva vent'anni, la vinse giocando due partite, compresa la semifinale, ma poi in nazionale non ci è tornato più per tre anni, quantomeno con quella maggiore, perché ha giocato con quella olimpica, e ora ha la grande chance nel nuovo corso di Low.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
20:17

5 giocatori scuola Roma titolari contro la Germania

A pochi giorni dall'addio alla panchina della squadra Primavera della Roma di Alberto De Rossi scendono in campo tutti insieme appassionatamente con l'Italia dal primo minuto ben cinque calciatori che hanno fatto la trafila giovanile con la maglia giallorossa, tra loro ce n'è solo uno che veste ancora i colori della Roma e cioè capitan Pellegrini. Il tridente è davvero tutto con trascorsi romanisti, perché con il capitano della Magica ci sono Scamacca e Politano, che sono passati dalla Roma. A metà campo c'è Frattesi, in difesa Florenzi, che sarà il capitano della Nazionale.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
20:15

Italia-Germania in diretta TV su Rai Uno: chi sono i telecronisti

Manca circa mezz'ora al fischio d'inizio di Italia-Germania, in programma alle ore 20:45. La telecronaca su Rai Uno è affidata ad Alberto Rimedio con il commento tecnico di Antonio di Gennaro.

A cura di Redazione Sport
04 Giugno
20:01

Florenzi capitano dell'Italia contro la Germania

Ha cambiato per dieci undicesimi l'Italia il c.t. Mancini, che ha confermato il solo Donnarumma rispetto alla squadra che ha sfidato a Wembley l'Argentina. Una formazione inedita con nel tridente Politano, Scamacca e Pellegrini. Il capitano della Roma e due calciatori cresciuti nel vivaio della Roma. Il capitano sarà Alessandro Florenzi che è il più esperto, il senatore del gruppo, almeno tra coloro che scendono in campo stasera. L'ex giallorosso ha disputato 47 partite e segnato 2 gol, e soprattutto ha vinto gli Europei.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
19:40

L'ammissione del c.t. tedesco Flick: "Ho tifato Italia agli Europei"

La rivalità tra Italia e Germania è forte ed è storica. Ma questo non significa che non ci possano essere dei punti in comune o addirittura un forte supporto. Flick ha ammesso alla vigilia che durante gli Europei arrivato alla fase finali, con la Germania già fuori, ha fatto il tifo per l'Italia e ha anche spiegato perché ha supportato con il cuore gli Azzurri di Mancini, che con coraggio e imponendo il proprio gioco hanno giocato e vinto a Wembley prima contro la Spagna e poi con l'Inghilterra: "Tutti abbiamo fatto il tifo per l'Italia, per come giocava, per il suo spirito, per il suo calcio offensivo. Davvero sono un ammiratore di Mancini per quello che ha saputo dare alla sua squadra, per l'identità non solo tattica che le ha garantito, per il suo lavoro fantastico. Sono sicuro che saprà costruire di nuovo un gruppo vincente".

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
19:37

Le formazioni ufficiali di Italia-Germania in Nations League: Mancini ne cambia 10

Confermate le formazioni ufficiali per Italia-Germania, prima sfida del girone di Nations League allo stadio Dall'Ara di Bologna. Mancini aveva già svelato le sue scelte nel pomeriggio, nessuna sorpresa rispetto alle anticipazioni: sono 10 i cambi dalla formazione vista in campo contro l'Argentina.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Bastoni, Biraghi; Frattesi, Cristante, Tonali; Politano, Scamacca, Pellegrini. CT Mancini

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kehrer, Sule, Rudiger, Henrichs; Kimmich, Goretzka; Gnabry, Müller, Sané; Werner. CT Flick

A cura di Redazione Sport
04 Giugno
19:20

Chi è Wilfried Gnonto, il baby attaccante convocato da Mancini

Wilfried Gnonto nell’Italia Under 16
Wilfried Gnonto nell’Italia Under 16

Tra i 35 giocatori convocati da Mancini per queste quattro partite di Nations League c'è anche Wilfried Gnonto. Attaccante classe 2003 di origine ivoriana, nato a Verbania, ha fatto tutta la trafila con le giovanili dell'Inter. Ma nel 2020 ha rifiutato di firmare il primo contratto da professionista con il club nerazzurro e ha firmato per lo Zurigo con cui ha vinto il campionato svizzero in questa stagione, contribuendo con 8 gol.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
19:00

L'orario di Italia-Germania: a che ora inizia la partita

L'Italia e la Germania scenderanno in campo stasera a Bologna. Al Renato Dall'Ara la super sfida della Nations League, che è anche una classica del calcio mondiale, inizierà alle ore 20:45. Orario canonico che sarà anche quello per le successive partite del girone.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
18:52

All'intervallo è parità tra Ungheria e Inghilterra

Nessun gol nei primi 45 minuti di Ungheria-Inghilterra, la partita che apre ufficialmente il Gruppo 3 della Nations League 2021-2022. Primo tempo bruttino. L'Inghilterra e l'Ungheria sono nello stesso girone dell'Italia, che affronterà entrambe le squadre la prossima settimana.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
18:40

Chi è Jovanovic, l'arbitro di Italia-Germania per la partita di questa sera

La Uefa ha scelto il 36enne serbo Srdjan Jovanovic come arbitro della partita di Nations League tra Italia e Germania, in programma al Dall'Ara stasera alle ore 20:45. I suoi assistenti saranno i connazionali Stojkovic e Mihajlovic. Al VAR i polacchi Kwiatkowski e Borkowski.

Jovanovic è un arbitro molto esperto nonostante la giovane età ed è apprezzato dalla Uefa. Recentemente è stato l'arbitro di Roma-Leicester (1-0) semifinale di ritorno di Conference League. Ha arbitrato l'Italia nella finale del 3° e 4° posto della Nations League 2021 (2-1 al Belgio), e due volte la Germania, che ha vinto in entrambe le occasioni.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
18:20

Prossima partita Italia, quando gioca contro l'Ungheria e dove acquistare i biglietti

Due partite in casa e due fuori casa per l'Italia in questo mese di giugno. La prossima sarà quella con l'Ungheria. Contro i magiari si giocherà sempre in Emilia Romagna. Da Bologna, teatro della sfida con la Germania, gli Azzurri si trasferiranno direttamente a Cesena, al Dino Manuzzi scenderanno in campo Italia e Ungheria martedì 7 giugno. Sono ancora disponibili i biglietti che si trovano nei punti vendita Vivaticket e sui siti figc.vivaticket.it e vivaticket.com. Si spera che ci sia il tutto esaurito pure a Cesena.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
18:00

I convocati di Mancini per le 4 partite di Nations League

Dopo Italia-Argentina sei calciatori sono tornati a casa (Chiellini, Insigne, Bernardeschi, Verratti, Jorginho, Emerson),poi sono stati depennati dall'elenco anche il portiere Sirigu e i calciatori della Lazio Lazzari e Zaccagni, tutti e tre infortunati.

  • Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Pierluigi Gollini (Tottenham), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa);
  • Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Davide Calabria (Milan), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Alessandro Florenzi (Milan), Federico Gatti (Frosinone), Manuel Lazzari (Lazio), Luiz Felipe (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Giorgio Scalvini (Atalanta), Leonardo Spinazzola (Roma);
  • Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Salvatore Esposito (Spal), Davide Frattesi (Sassuolo), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Tommaso Pobega (Torino), Samuele Ricci (Torino), Sandro Tonali (Milan);
  • Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Matteo Cancellieri (Verona), Gianluca Caprari (Verona), Wilfried Gnonto (Zurigo), Matteo Politano (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo), Mattia Zaccagni (Lazio), Alessio Zerbin (Frosinone).
A cura di Alessio Morra
04 Giugno
17:40

Dove vedere Italia-Germania di Nations League: il canale TV e la diretta streaming

Come per tutti i match della nazionale, anche la partita Italia-Germania sarà trasmessa in esclusiva dalla Rai. La diretta TV sarà disponibile in chiaro su Rai Uno (canale disponibile anche in HD sul 501 del digitale terrestre). Per seguire Italia-Germania in live streaming – sempre gratuitamente – basterà collegarsi su RaiPlay.it oppure utilizzare l'app dedicata disponibile per smartphone, tablet e smart TV.

A cura di Redazione Sport
04 Giugno
17:20

Neuer e Muller sono ancora le stelle della Germania

Il rinnovamento è iniziato, con il c.t. Flick, che è stato un anno e mezzo al Bayern e ha vinto la Champions, la Germania ha voltato pagina ma non c'è stato un repulisti totale. La nazionale tedesca prescinde da due senatori, due calciatori che hanno vissuto letteralmente mille battaglie e hanno assaporato la gloria massima ed eterna con la vittoria dei Mondiali del 2014 ma anche le fragorose delusioni. Neuer ha disputato 109 partite con la nazionale, Muller 112 e sono al settimo e al sesto posto della classifica dei giocatori con più presenze della Germania, al comando e ben lontano c'è Lothar Matthaus.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
17:00

Cosa vince l'Italia se vince la Nations League

Se l'Italia riuscirà a superare il girone e poi tra un anno vincerà la Final Four avrà conquistato la Nations League e avrà così conquistato per la prima volta nella sua storia questo trofeo, che manca nella bacheca degli Azzurri che possono fregiarsi di 4 Mondiali, 2 Europei e una medaglia d'oro alle Olimpiadi.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
16:30

Oggi si gioca anche Ungheria-Inghilterra

Italia-Germania non sarà la prima partita a giocarsi del Gruppo 3. Perché alle ore 18, cioè tra un'ora e mezza, scenderanno in campo l'Ungheria di Marco Rossi e l'Inghilterra, squadra vice-campione d'Europa. Si giocherà alla Puskas Arena. La squadra di Southgate ha già sfidato i magiari recentemente. L'Inghilterra e l'Ungheria erano infatti presenti nello stesso girone di Qualificazioni ai Mondiali del Qatar. Lo scorso settembre gli inglesi si imposero per 4-0 in terra ungherese.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
16:27

Mancini annuncia i titolari dell'Italia contro la Germania: una formazione mai vista

Roberto Mancini ha annunciato alla Rai la formazione titolare dell'Italia che scenderà in campo contro la Germania nella prima partita della nuova edizione della Nations League, in programma stasera a Bologna. Pochi misteri per il ct azzurro, che ha voluto confermare le sue scelte con qualche ora di anticipo rispetto alle tempistiche canoniche degli annunci di formazione. Spiccano i tanti volti nuovi rispetto al gruppo che ha conquistato l'Europeo e su cui Mancini ha puntato in questi mesi: spazio dal primo minuto a Frattesi e Tonali a centrocampo, tridente inedito con Politano e Pellegrini ai lati di Scamacca.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Bastoni, Biraghi; Frattesi, Cristante, Tonali; Politano, Scamacca, Pellegrini. Ct. Mancini.

A cura di Redazione Sport
04 Giugno
16:00

Il calendario della Nations League: le date della competizione per Nazionali

La Nations League 2022-2023 si gioca in buona parte in questo mese di giugno. Dal 2 al 14 giugno si disputano quattro giornate della fase a gironi, che si concluderà nel mese di settembre, quando l'Italia scenderà in campo il 19 e il 23. A giugno prossimo si giocherà invece la Final Four, che assegnerà il trofeo.

  • 4-14 giugno: l'Italia disputerà quattro partite del Gruppo 3.
  • 19 e 23 settembre: la Nazionale scenderà in campo per le ultime due gare del Gruppo 3.
  • 14-18 giugno: si tiene la Final Four della Nations League 2022-2023
A cura di Alessio Morra
04 Giugno
15:40

Partita Italia-Germania in diretta streaming su RaiPlay: come vederla

La sfida tra l'Italia di Mancini e la Germania di Flick sarà trasmessa in diretta TV in chiaro su Rai Uno. Sarà possibile assistere alla sfida anche in streaming gratuitamente: basterà collegarsi a RaiPlay, tramite sito o app. RaiPlay è disponibile anche su SmartTV oltre che su tablet e smartphone.

A cura di Redazione Sport
04 Giugno
15:20

Quando si giocano le Final Four di Nations League

In questo mese di giugno si disputano quattro giornate della Nations League 2022. Ogni squadra deve disputare sei partite, le restanti due si terranno nel mese di settembre. Le quattro squadre che vinceranno i gironi della Serie A si qualificheranno per la Final Four che è in programma praticamente tra un anno. Le date sono state già stabilite. Le semifinali della Nations League 2022-2023 si giocheranno il 14 e 15 giugno 2023, mentre la finale si giocherà il 18 giugno, che cadrà di domenica. Non è ovviamente ancora stata resa nota la sede, che verrà stabilita solo al termine della fase a gironi. Sicuramente si giocherà in casa di una delle squadre finaliste.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
15:00

Europeo lontano anni luce, il bilancio dell'Italia di Mancini nel 21-22 è pessimo

Il gol della Macedonia elimina l’Italia di Mancini dai playoff per le qualificazioni ai Mondiali in Qatar
Il gol della Macedonia elimina l’Italia di Mancini dai playoff per le qualificazioni ai Mondiali in Qatar

La Nazionale di Mancini è stata bella e vincente e soprattutto non ha perso per oltre tre anni, evento mai accaduto nella storia dell'Italia del calcio. Ovviamente il successo degli Europei luccica ancora, ma il post è stato un calvario. La Nazionale non ha mai perso nel girone, ma ha fatto incetta di pareggi: quattro in cinque partite, risultati che ci hanno condannato ai playoff, che sono stati un disastro – indimenticabile l'1-0 subito dalla Macedonia del Nord. Nel mezzo il 3° posto della Nations League. Poi il successo in amichevole in Turchia e il ko per 3-0 nella Finalissima con l'Argentina. Ciò significa che nella stagione 2021-2022 l'Italia di Mancini ha ottenuto 3 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte. Bilancio molto magro.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
14:40

I precedenti tra Italia e Germania

Si sono affrontate 35 volte l'Italia e la Germania. Il bilancio è favorevole alla Nazionale italiana che ha ottenuto 15 vittorie, contro 8 dei tedeschi. 12 sono i pareggi. C'è una particolarità. L'Italia non ha mai perso con la Germania in gare ufficiali, cioè in partite disputate ai Mondiali o agli Europei, o nelle Qualificazioni. Si spera che questo primato non cada in questa Nations League. La prima sfida è datata 1923, si giocò il 1° gennaio.

Ma si ricordano soprattutto la partite delle semifinali dei Mondiali del 1970 terminata 4-3 per l'Italia e la finale del Mundial del 1982, che vide l'Italia vincere per 3-1 con i gol di Paolo Rossi, Tardelli e Altobelli. Ma ovviamente con piacere si ricorda anche la semifinale del Mondiale 2006, vinta a Dortmund 2-0 con i gol di Grosso e Del Piero nei supplementari o meglio pochi minuti prima dei calci di rigore.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
14:30

Le probabili formazioni di Italia-Germania di Nations League

Mancini cambia l'Italia. Il nuovo ciclo parte oggi. A Bologna ci sarà un tridente inedito formato da Scamacca, Politano e Pellegrini. Cambia anche la mediana con Locatelli, Cristante e il campione d'Italia Tonali. 4-2-3-1 per i tedeschi che schierano un grande poker offensivo: Havertz, Muller e Sané dietro a Timo Werner.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Bastoni, Spinazzola; Locatelli, Cristante, Tonali; Politano, Scamacca, Pellegrini. Ct. Mancini.

Germania (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Rudiger, Schlotterbeck, Raum; Gundogan, Goretzka; Havertz, Muller, Sané; Werner. Ct. Flick

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
14:00

Cosa serve all'Italia per qualificarsi alle Final Four di Nations League

L'Italia per qualificarsi per la seconda volta consecutiva alla Final Four di Nations League deve assolutamente vincere il Gruppo 3. Mancini e i suoi devono classificarsi al primo posto e devono mettersi alle spalle Ungheria e soprattutto Germania e Inghilterra. Considerato il difficile momento della nostra Nazionale e quello brillante di tedeschi e inglesi sarà molto dura vincere il girone, ma se l'Italia tornerà velocemente sui livelli degli Europei allora l'orizzonte potrebbe cambiare e tra un anno la Nazionale potrebbe giocarsi la vittoria di un altro torneo ufficiale.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
13:30

La Germania non ha mai battuto l'Italia in una partita ufficiale

Italia-Germania è il super classico del calcio europeo. 35 partite giocate tra il 1923 e il 2016, ma alcune di queste partite hanno scritto la storia del calcio. Il bilancio è favorevole alla Nazionale, che soprattutto in gare ufficiali non è mai stata battuta dalla Germania tra Mondiali, Europei e gare di Qualificazione. La Germania ha battuto l'Italia sono in gare amichevoli. Questa di Bologna è una partita ufficiale, perché la Nations League è una competizione vera e Flick vuole togliere questo clamoroso zero dalla storia calcistica della nazionale tedesca.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
13:00

Le partite dell'Italia in Nations League: 4 partite a giugno, le date

L'Italia dovrà disputare ben sei partite in Nations League. Le prime quattro le vivrà in questo mese di giugno. Una sfida via l'altra, si giocherà ogni tre giorni da oggi al 14 giugno. In fila Mancini e i suoi sfideranno Germania e Ungheria, entrambe in casa, e poi Inghilterra e ancora Germania. Nel mese di settembre la chiusura con l'Inghilterra e l'Ungheria.

Il calendario dell'Italia in Nations League: le date

  • 4 giugno, Italia-Germania a Bologna: ore 20:45
  • 7 giugno, Italia-Ungheria a Cesena: ore 20:45
  • 11 giugno, Inghilterra-Italia a Wolverhampton: ore 20:45
  • 14 giugno, Germania-Italia a Monchengladbach: ore 20:45
  • 23 settembre, Italia-Inghilterra sede da stabilire: ore 20:45
  • 26 settembre, Ungheria-Italia sede da stabilire: ore 20:45
A cura di Alessio Morra
04 Giugno
12:40

Stasera Italia-Germania: la partita in diretta tv in chiaro sulla Rai

La partita Italia-Germania è in programma questa sera, 4 giugno, con calcio di inizio alle ore 20:45. I tifosi potranno seguire il match degli azzurri in chiaro: sarà la Rai a trasmettere la sfida in diretta TV sul canale Rai Uno (disponibile anche in HD sul canale numero 501 del digitale terrestre).

A cura di Redazione Sport
04 Giugno
12:20

A Bologna si gioca Italia-Germania

Al Renato Dall'Ara si disputerà Italia-Germania. Per la 23a volta gli Azzurri giocheranno a Bologna. Il bilancio è di 16 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte, l'ultimo ko con il Brasile nel 1989. Mentre l'ultimo incontro prima di oggi è stato quello con la Repubblica Ceca del 7 giugno 2021, terminato 4-0.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
12:00

Cosa succede in caso di pareggio tra Italia e Germania

L’allenatore della Germania è Hansi Flick.
L’allenatore della Germania è Hansi Flick.

La Nations League prevede una fase a gironi e poi la Final Four, per le nazionali che giocano nella Serie A di questa manifestazione. La prima classificata di ogni girone passa alla Final Four, che si disputerà tra un anno, mentre l'ultima retrocede in Serie B. Quindi se Italia e Germania pareggeranno nella partita che si disputerà a Bologna conquisteranno un punto a testa. Essendo una partita di un girone in caso di parità al termine dell'incontro non si giocheranno i supplementari. Le due squadre conquisterebbero dunque un punto a testa.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
11:40

Dove vedere le partite della Nations League in tv su Rai, Mediaset e Sky

Oltre alle partite dell'Italia, trasmesse in esclusiva sulla Rai, sarà possibile assistere in chiaro anche ad altre sfide della Nations League.

Dal 1 al 14 giugno sono in programma quattro delle sei giornate della fase a gironi della Nations League. Una partita per ogni giornata sarà trasmessa in diretta TV in chiaro su Canale 20. Su NowTV, invece, sarà possibile seguire le migliori partite tra le nazionali straniere. Qui il programma completo della Nations League in TV su Rai, Mediaset e Sky.

A cura di Redazione Sport
04 Giugno
11:20

Come funziona la Nations League: gironi e Final Four

La formula della Nations League è molto semplice. Tutte le nazionali europee sono divise in quattro categorie, di fatto è come se ci fossero: Serie A, Serie B, Serie C e Serie D. L'Italia è in Serie A ed è nel Gruppo 3 con Inghilterra, Germania e Ungheria. Le squadre si affronteranno in gare di andata e ritorno, e dunque disputeranno complessivamente sei partite. Chi otterrà il maggior numero di punti vincerà il raggruppamento e si qualificherà per la Final Four, l'ultima classificata retrocederà in Serie B. Dunque se l'Italia vuole disputare di nuovo la Final Four deve vincere il girone davanti a Germania e Inghilterra.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
11:00

21 mila biglietti venduti per Italia-Germania

Non c'è ancora il tutto esaurito al Renato Dall'Ara per Italia-Germania partita di Nations League. Al venerdì, cioè a circa 24 ore dal fischio d'inizio, erano stati venduti 21 mila biglietti, onestamente tanti. Ma ancora non c'è il tutto esaurito. La capienza massima è di 29 mila spettatori a Bologna.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
10:30

I convocati di Mancini per la partita contro la Germania

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Pierluigi Gollini (Tottenham), Alex Meret (Napoli);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Davide Calabria (Milan), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Alessandro Florenzi (Milan), Federico Gatti (Frosinone), Luiz Felipe (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Giorgio Scalvini (Atalanta), Leonardo Spinazzola (Roma);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Salvatore Esposito (Spal), Davide Frattesi (Sassuolo), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Tommaso Pobega (Torino), Samuele Ricci (Torino), Sandro Tonali (Milan);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Matteo Cancellieri (Verona), Gianluca Caprari (Verona), Wilfried Gnonto (Zurigo), Matteo Politano (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo), Alessio Zerbin (Frosinone).

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
10:30

Italia-Germania oggi in TV, dove vedere la partita della Nations League in diretta e streaming

La prima partita del gruppo A3 della Lega A di Nations League vede sfidarsi Italia e Germania. Il match sarà trasmesso in diretta TV in chiaro su Rai Uno. La diretta streaming, invece, sarà disponibile su RaiPlay, sia sul sito che tramite l'app dedicata.

A cura di Redazione Sport
04 Giugno
10:10

A cosa serve la Nations League?

La Nations League è una manifestazione Uefa che si disputa per la terza volta. Questo è un torneo vero, tutte le gare sono ufficiali. Quindi tecnicamente viene dopo Mondiali e Europei. La prima edizione è stata vinta dal Portogallo, la seconda dalla Francia. Le prime quattro giornate si disputano nel mese di giugno, le ultime due gare del girone si tengono invece nel mese di settembre. Le quattro squadre che vinceranno i rispettivi raggruppamenti si qualificheranno per la Final Four.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
09:50

Italia in Nations League: girone e squadre avversarie

L'Italia era tra le teste di serie al momento del sorteggio, essendosi qualificata per la Final Four della precedente edizione. Il sorteggio però non è stato benevolo per gli Azzurri che sfideranno Inghilterra, Germania e Ungheria. E considerato che alla Final Four passa solo la prima si capisce quanto è complicato il percorso della squadra guidata da Mancini, che dovrà sfidare due delle avversarie storiche più la nazionale magiara guidata da un tecnico italiano come Marco Rossi. L'esordio avverrà proprio stasera contro la Germania, che da quando ha in panchina Hansi Flick non ha mai perso, e anzi ha un bilancio di otto vittorie e un pareggio.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
09:30

Flick carica la Germania: "Dobbiamo migliorare e vogliamo battere l'Italia"

Nella conferenza stampa della vigilia il tecnico tedesco ha detto di essere rimasto molto sorpreso della mancata qualificazione dell'Italia ai Mondiali: "Siamo rimasti tutti sorpresi dal fatto che non si sia qualificata per il Mondiale. Ma questo dimostra che si può inciampare anche con le squadre più piccole e che bisogna sempre tenere alta la soglia dell'attenzione". 

La Germania vuole qualificarsi per la Final Four della Nations League e si è preparata con un mini-ritiro in Spagna. Flick sta provando a creare un'altra nazionale vincente e sa che per farlo ha bisogno di successi importanti e vincere contro l'Italia sarebbe importantissimo: "Battere una squadra come l'Italia, una grande squadra, sarebbe molto importante: vincere aiuta sempre, partite di questo livello sono fondamentali, vogliamo entusiasmare i nostri tifosi. Tutti i miei giocatori vogliono migliorarsi, abbiamo lavorato bene a Marbella e poi qui al centro tecnico in Germania. Abbiamo parlato di come dobbiamo lavorare. A me piace la chiarezza: sul modulo, sul lavoro difensivo, sulla velocità di azione. Le nozioni le abbiamo impartite, speriamo che i giocatori le abbiano recepite. Cercheremo di mettere l'Italia sotto pressione". 

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
09:00

Mancini: "La strada è più in salita rispetto a 4 anni fa"

Alla vigilia il c.t. ha parlato della delusione Mondiale e del nuovo ciclo che inizia oggi nella partita con la Germania: "Veniamo da una delusione grande e pesante, non è semplice. Quando le cose non vanno, è il momento in cui bisogna rimboccarsi le maniche, pedalare e cercare soluzioni. In Italia spesso è difficile.La ripartenza è da adesso: il nuovo ciclo riparte da domani".

La strada da percorrere è irta e piena di problemi, paradossalmente è più complicata rispetto al 2018: "La strada più più salita di 4 anni fa. Era comunque una situazione un po’ difficile, poi messi insieme sono stati straordinari. Ora non tutti giocano in Serie A e hanno pochissima esperienza internazionale: ci vorrà un po’ più di tempo".

Il grande problema dell'Italia riguarda l'attacco, gli Azzurri faticano a fare gol, e Mancini lo sa: "Questo ci preoccupa. Nel calcio per vincere devi fare gol e devi trovare attaccanti che in questo momento in Italia non ci sono. Se gli unici due sono ancora Belotti e Immobile, e l'unico che ha fatto gol in Serie A è Scamacca e non ha una gara a livello internazionale, ci preoccupa. La speranza è che chi è in B possa arrivare in Serie A velocemente, giocare e fare gol. La nostra speranza è questa". 

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
08:30

Questa è la terza edizione della Nations League

Nata grazie a un'idea di Michel Platini la Nations League sta acquisendo sempre più importanza. D'altronde è un trofeo ufficiale e tutti vogliono provare a vincere. La prima edizione è partita un pò in sordina. La vinse il Portogallo che batte in finale l'Olanda, sul podio l'Inghilterra, quarta la Svizzera. Mentre nella seconda edizione si è imposta la Francia che nella finale di Milano ha battuto per 3-2 la Spagna di Luis Enrique, che aveva piegato a sorpresa in semifinale l'Italia che ha dovuto accontentarsi del terzo posto, ottenuto grazie al successo sul Belgio nella finalina del 3° e 4° posto per 2-1 in una gara disputata a Torino.

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
08:00

La formazione della Germania per la partita contro l'Italia

Flick gioca con il 4-2-3-1. La sua Germania è una mix, in campo ci sono giocatori esperti e con qualche annetto sulle spalle e giovani, e ci sono calciatori abituati da anni a giocare grandi eventi e ragazzi invece che si affacciano al grande calcio internazionale come Schlotterbeck, preso dal Borussia Dortmund, e Raum. L'unica punta sarà Timo Werner.

Germania (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Rudiger, Schlotterbeck, Raum; Gundogan, Goretzka; Havertz, Muller, Sané; Werner. Ct. Flick

A cura di Alessio Morra
04 Giugno
07:30

La probabile formazione dell'Italia: le scelte di Mancini

Mancini dovrebbe cambiare in modo quasi totale l'Italia, che sarà quasi tutta nuova rispetto a quella vista con l'Argentina. Toccherà certamente a Donnarumma in porta, ma poi ci sarà spazio per chi come Pellegrini e Tonali era stato escluso. Dall'inizio anche Scamacca e Politano.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Bastoni, Spinazzola; Locatelli, Cristante, Tonali; Politano, Scamacca, Pellegrini. Ct. Mancini.

A cura di Alessio Morra
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni