5 Maggio 2017
19:19

Giro d’Italia 2017, 1a tappa: a sorpresa vince l’austriaco Pöstlberger

Successo a sorpresa dell’austriaco della Bora Hansgrohe: “Incredibile, sapevo di essere in forma ma per me è una sorpresa! Credo di metterò un po’ a realizzare”
A cura di Giuseppe Cozzolino

Subito una sorpresa nella prima tappa del Giro d'Italia 2017: l'edizione numero Cento si apre infatti con il successo dell'austriaco Lukas Pöstlberger della Bora Hansgrohe, che si è imposto nei 206 chilometri che da Alghero hanno portato ad Olbia, aprendo ufficialmente la nuova edizione del Giro. Una tappa caratterizzata da una lunga fuga a cinque: Benedetti, Bialoblocki, Brutt, Teklehaimanot e Zhupa, tutti scattati al chilometro due. Dopo un vantaggio di poco superiore al minuto, a meno di quattro chilometri dal traguardo sono stati raggiunto dal gruppo di inseguitori dopo 201 chilometri di fuga.

L'allungo finale, ad un chilometro dal traguardo, ha premiato l'austriaco Pöstlberger, che così si è guadagnato anche la prima maglia rosa. La prima maglia azzurra, riservata al miglior scalatore, è invece andata a Cesare Benedetti, passato per primo sui tre gpm di quarta categoria: Multeddu, Trinità d’Agultu e San Pantaleo. Sorride anche l'eritreo Daniel Teklehaimanot, che incassa i premi Combattività e Traguardi Volanti. Domani la seconda tappa, ancora in Sardegna: 221 chilometri da Olbia a Tortolì, nel nuorese.

L'entusiasmo dell'austriaco prima maglia rosa. Entusiasmo alle stelle per Pöstlberger, che a fine tappa ha dichiarato: "Che sorpresa! Sapevo di essere in forma, volevo provare a tirare la volata a Sam Bennett ma ha perso la mia ruota ed ho visto un buco, mi ci sono buttato. Ho dato tutto e ha funzionato", ha aggiunto ancora il corridore austriaco della Bora Hansgrohe, "Ora indosserò la Maglia Rosa e credo ci metterò un bel po' a realizzare il tutto". Soddisfatto anche il capitano Peter Sagan, che su Twitter ha esultato a modo suo: "Forza Bora Hansgrohe! Congratulazioni a Pöstlberger per questa epica impresa, la maglia rosa, la maglia ciclamino e la maglia bianca!".

Benedetta Pilato strepitosa agli Europei di Roma, è oro nei 100 rana: doppietta con Lisa Angiolini
Benedetta Pilato strepitosa agli Europei di Roma, è oro nei 100 rana: doppietta con Lisa Angiolini
Palomino positivo al doping, arriva la conferma delle controanalisi: rischia fino a due anni di stop
Palomino positivo al doping, arriva la conferma delle controanalisi: rischia fino a due anni di stop
Italia medaglia d'argento nella spada a squadre femminile ai Mondiali 2022: vince la Corea del Sud
Italia medaglia d'argento nella spada a squadre femminile ai Mondiali 2022: vince la Corea del Sud
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni