27 Maggio 2021
0:21

Zidane ha deciso di lasciare il Real Madrid: candidati per la successione Allegri e Conte

Zinedine Zidane non siederà sulla panchina del Real Madrid la prossima stagione. Il tecnico francese avrebbe deciso di dimettersi con effetto immediato dopo qualche giorno e nella giornata di mercoledì ha comunicato la sua decisione ai calciatori e ai vertici della Casa Blanca. Tra i candidati per la successione anche Allegri e Conte.
A cura di Vito Lamorte

Zinedine Zidane lascerà il Real Madrid. Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo AS e dal giornalista Fabrizio Romano, l'allenatore francese ha comunicato sia ai dirigenti del club che alla rosa la sua decisione definitiva in giornata. Zizou non continuerà a sedere sulla panchina della Casa Blanca e, dopo aver chiesto qualche giorno per pensare alla sua decisione finale dopo l'ultima partita di Liga, oggi è arrivata la notizia che da diverse settimane si rincorreva in Spagna e in tutta Europa.

L'allenatore francese voleva che la rosa lo scoprisse in prima persona da lui e non attraverso i dirigenti o i media: Zizou lo ha comunicato personalmente ai giocatori nel pomeriggio dopo aver fatto lo stesso con i dirigenti dei Blancos, in modo che avessero margini per iniziare a pianificare la prossima stagione. Da diverse settimane a Madrid si pensava che Zidane avrebbe lasciato la panchina alla fine della stagione: le conferenza stampa delle ultime giornate avevano lasciato indizi qua e là, ma senza alcuna conferma. Adesso tutto sembra pronto per la separazione.

In merito alla sua successione sono stati fatti i nomi di Massimiliano Allegri e quello di Raúl Gonzalez Blanco, ma nelle ultime ore ha preso quota anche quello di Antonio Conte in seguito alla separazione dall'Inter. L'ex calciatore potrebbe essere promosso dal Castilla e vanta diversi estimatori ai vertici del club, ma lo stesso discorso si può fare anche per i due tecnici italiani: Max Allegri è seguito da tempo dal club madridista e pare che i contatti siano già ben avviati mentre contatto mentre Conte era stato contattato per sostituire Lopetegui, prima del ritorno di Zidane.

Da valutare anche la situazione dello stesso tecnico francese in questo momento: il suo nome è stato spesso accostato alla Juventus e della nazionale francese ma, al momento, di concreto non sembra esserci nulla.

Mbappé come un 'Galactico': il Real Madrid prepara una presentazione sensazionale
Mbappé come un 'Galactico': il Real Madrid prepara una presentazione sensazionale
Così il Real Madrid vuole soffiare Mbappé al PSG: la data dell'offerta e la strategia di Perez
Così il Real Madrid vuole soffiare Mbappé al PSG: la data dell'offerta e la strategia di Perez
Il Real Madrid rilancia: 180 milioni per Mbappé. Il Psg: "Non cambiamo idea"
Il Real Madrid rilancia: 180 milioni per Mbappé. Il Psg: "Non cambiamo idea"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni