Finalmente Napoli-Milan è tornata ad essere una partita che profuma di scudetto. Una esagerazione e una forzatura a metà novembre ma che al momento ha diritto di essere considerata tale. Non solo – e soprattutto – per la classifica ma anche per quanto visto in campo ad oggi da parte delle due squadre. I rossoneri di Stefano Pioli stanno dominando la scena, forti di un Ibrahimovic tirato a lucido come ai vecchi tempi e capofila di un progetto che punta decisamente ai giovani e al futuro. Gli azzurri di Gattuso che stanno rispondendo sul campo al meglio delle proprie possibilità, nella continuità di un lavoro iniziato il giorno dopo dell'addio ad Ancelotti e proseguito con inserimenti di mercato ad hoc.

Al netto del 3-0 a tavolino subito d'ufficio nella partita mai disputata contro la Juventus e al conseguente punto di penalizzazione in classifica, oggi il Napoli sarebbe di certo in una condizione ancora migliore dell'attuale. Potenzialmente, potrebbe anche vantarsi di un primo posto davanti al Milan, considerando i quattro punti che mancano, con l'eventualità di una sua vittoria sui bianconeri – match che arrivava in un momento più che positivo per i partenopei e di difficoltà per Pirlo e i suoi giocatori – e la penalizzazione tolta.

Oggi i partenopei sono comunque nel lotto delle migliori, a 14 punti e un successo sul Milan significherebbe appaiarsi ai rossoneri al primo posto in Serie A (in attesa di sapere se ad approfittare del tutto sarà il Sassuolo, che in caso di una contemporanea vittoria a Verona staccherebbe il biglietto per un primato solitario). Dunque, questa sera nel posticipo in un San Paolo deserto per i protocolli  Covid, Napoli-Milan ha il profumo delle sfide decisive targate anni 80 e 90 quando le due società si sfidavano per il tricolore.

I convocati del Napoli

PORTIERI
Meret, Ospina, Contini
DIFENSORI
Di Lorenzo, Ghoulam, Koulibaly, Malcuit, Maksimovic, Manolas
CENTROCAMPISTI
Mario Rui, Demme, Elmas, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski, Bakayoko
ATTACCANTI
Insigne, Lozano, Mertens, Petagna, Politano, Llorente

I convocati del Milan

PORTIERI
A. Donnarumma, G. Donnarumma, Tătărușanu
DIFENSORI
Calabria, Conti, Dalot, Duarte, Gabbia, Hernández, Kjær, Romagnoli
CENTROCAMPISTI
Bennacer, Çalhanoğlu, Castillejo, Díaz, Hauge, Kessie, Krunić, Saelemaekers, Tonali
ATTACCANTI
Colombo, Ibrahimović, Rebić.