Il Torino ha comunicato che un giocatore appartenente al gruppo squadra, è risultato positivo al Covid-19 dopo il derby contro la Juventus. Il giocatore, il cui nome non è stato specificato, è in isolamento fiduciario. Il club granata, come spesso accade, non comunica i nomi dei calciatori contagiati dal virus. È ovvio che la preoccupazione massima è quella che si possa trattare di un giocatore in ritiro con la Nazionale azzurra dopo i 4 casi positivi riscontrati nel corso degli ultimi giorni e delle ultime ore a seguito delle gare della squadra di Roberto Mancini per le sfide previste per le qualificazioni ai Mondiali 2022 in Qatar.

Questo il comunicato ufficiale del club: "Il Torino Football Club comunica che, nel corso dei costanti esami previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid-19 di un calciatore della prima squadra. Il tesserato, in accordo con le Autorità sanitarie, è già stato posto in isolamento fiduciario sotto la supervisione dello staff medico granata. Il Torino FC continuerà a seguire l’iter previsto dai protocolli vigenti. Ciò consentirà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività".

Al momento non è ancora nota l'identità del giocatore ma è chiaro come ci sia grande apprensione in casa granata specie dopo il focolaio che nell'ultimo mese ha visto il Torino dover saltare due partite di campionato per l'alto numero di positivi in squadra. L'ultimo ad essere negativizzato, era stato Nkoulou dopo più di un mese di contagio.

Ora la notizia di un nuovo giocatore evidenziata proprio dal Torino sui propri canali ufficiali che apre nuova apprensione attorno alla squadra a poche giornate dalla fine del campionato. La squadra di Nicola era scesa in campo sabato pomeriggio nel posticipo di campionato contro la Juventus in un derby terminato con il punteggio di 2-2.