3 Maggio 2022
13:46

Ultima partita a Manchester, Cristiano Ronaldo si avvicina alla telecamera e manda un messaggio

Cristiano Ronaldo manda un messaggio criptico sul suo futuro dopo l’ultimo match in casa del Manchester United.
A cura di Vito Lamorte

C'è grande curiosità sul futuro di Cristiano Ronaldo? Resterà a Manchester o la sua carriera conoscerà una nuova tappa? Il fuoriclasse portoghese ha segnato il suo 24esimo gol stagionale, il 18esimo in Premier League, e ha messo la sua firma nell'ultima convincente vittoria casalinga di quest'anno dei Red Devils sul Brentford.

Nelle ultime due gare lo United scenderà in campo in casa del Brighton e del Crystal Palace, quindi ieri sera dopo il fischio finale c'è stato il saluto ai proprio tifosi dopo un'annata piuttosto difficile per motivi sia a livello tecnico che societario.

Nel corso del giro di saluto ai fan accorsi all'Old Trafford per l'ultima esibizione interna Ronaldo si è rivolto ad una telecamera che lo ha seguito per quasi tutto il suo tragitto e secondo i media inglesi avrebbe affermato: "Io non ho finito". Un modo per dire che rimarrà? Alcuni hanno interpretato così, altri sostengono che non c'è spazio nel nuovo Manchester United per CR7.

Le voci sul suo futuro si rincorrono ma Ronaldo ha ancora un'altra stagione di contratto con il Manchester United: in tanti si sono chiesti se il 37enne sia nei piani del nuovo allenatore Erik Ten Hag e hanno attribuito quella frase alle voci di mercato ma poco fa su Instagram il portoghese ha risposto ad un suo fan club dicendo che la frase pronunciata non era quella.

In Inghilterra si è creato un piccolo mistero su questa situazione e sicuramente se ne parlerà ancora tanto nei prossimi giorni.

In merito alle prospettive future di CR7 all'Old Trafford ha risposto Ralf Rangnick, che sta già pianificando già la prossima stagione con l'allenatore olandese: "Per come abbiamo giocato anche stasera, perché non dovrebbe far parte e aiutare la squadra? Ma questa è una domanda che devi porre a Erik e a Cristiano. L'obiettivo di Erik è vincere il campionato olandese, il nostro focus era sulle nostre partite. Quello che credo è che il club dovrebbe acquistare due veri attaccanti. E Cristiano non è un attaccante centrale e non vuole giocare in quella posizione. Questo club ha bisogno di due attaccanti, anche se la cosa più importante non è la posizione ma la qualità di chi viene portato".

Sul suo conto sono state dette tante cose in questa stagione, sia in Italia che in Gran Bretagna, ma il cinque volte Pallone d'Oro ha mostrato ancora una volta il suo valore. Il futuro, si vedrà.

Cristiano Ronaldo dà il cinque al raccattapalle, il bambino non ci può credere: ha toccato un Dio
Cristiano Ronaldo dà il cinque al raccattapalle, il bambino non ci può credere: ha toccato un Dio
La Rai annuncia Cristiano Ronaldo alla Roma:
La Rai annuncia Cristiano Ronaldo alla Roma: "Sarà un mega evento con Totti". Ma qualcosa non torna
Il Portogallo vince in Nations League anche senza i gol di Cristiano Ronaldo: la Spagna si riscatta
Il Portogallo vince in Nations League anche senza i gol di Cristiano Ronaldo: la Spagna si riscatta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni