Il portiere del Real Madrid Thibaut Courtois è un grande appassionato degli sport americani, e quando ha un po' di tempo libero vola negli Stati Uniti per assistere dal vivo principalmente agli incontri di basket. Negli sgoccioli delle sue vacanze il belga è stato protagonista durante l'incontro di NBA tra Miami Heat Philadelphia 76ers, una partita bellissima terminata 117 a 116. Courtois, seppur da spettatore, è stato autore di una parata, stoppando il giocatore di casa Tyler Herro.

La parata di Courtois durante Miami Heat-Philadelphia 76ers di NBA

Un grande portiere anche in vacanza allena i suoi riflessi. Courtois ha dimostrato di essere lestissimo anche durante la partita tra Miami e Philadelphia. In un'azione offensiva il giovanissimo Tyler Herro, un colosso di 196 centimetri per 90 chili di muscoli, va in progressione, prova ad andare a canestro, ma dopo un contrasto esce dal campo, non stoppa la sua corsa, rischia di finire addosso agli spettatori, ma lì interviene il portiere che lo blocca, ferma la sua corsa e gli evita il peggio. Per Courtois un gesto istintivo, ma anche molto pericoloso perché il belga poteva farsi molto male il belga, e il campionato sta per ricominciare in Spagna.

16mila in chilometri in pochi giorni per NBA e Super Bowl

Nel febbraio 2017 Courtois approfittò di un calendario favorevole in Premier League, all'epoca giocava con il Chelsea, e volò negli Stati Uniti per seguire dal vivo due importanti eventi sportivi. Partì il sabato sera per volare a New York, dove vide dal vivo la partita di NBA tra Cleveland Cavaliers e New York Knicks, poi salì su un altro aereo, questa volta diretto a Houston. Nel Texas seguì da spettatore la finale del Super Bowl vinto dai fortissimi New England Patriots, al termine di quell'incontro tornò indietro. Courtois in pochi giorni percorse oltre 10mila miglia.