215 CONDIVISIONI
15 Gennaio 2022
13:15

Shevchenko esonerato dal Genoa: panchina affidata ad una vecchia conoscenza della Serie A

Il Genoa solleva dall’incarico Shevchenko, che era subentrato a Ballardini. In attesa di conoscere il nome del nuovo allenatore, panchina affidata ad un ex Serie A.
A cura di Marco Beltrami
215 CONDIVISIONI

L'avventura italiana da allenatore di Andriy Shevchenko non è stata, almeno per ora, altrettanto fortunata come quella da calciatore. Il Genoa ha deciso infatti di esonerare la grande gloria ucraina alla luce dei suoi risultati deludenti. Una scelta a quanto pare sofferta, ma inevitabile visto che la squadra non era riuscita a produrre il proverbiale cambio di rotta dopo che Sheva era subentrato a Ballardini. Panchina affidata momentaneamente ad una vecchia conoscenza del calcio italiano e della Serie A.

Le voci delle scorse score ore in casa rossoblu, hanno trovato conferma. Andriy Shevchenko lascia il Genoa alla vigilia dell'impegno di Serie A contro la Fiorentina in programma lunedì sera, nel monday night. La nuova proprietà rossoblu, che aveva iniziato la sua avventura, affidando le redini della squadra all'ex ct dell'Ucraina, ha deciso dunque di cambiare dopo l'ultimo ko in rimonta contro il Milan in Coppa Italia. Più che questa partita, Sheva paga i risultati in campionato, assai deludenti: 6 sconfitte, tra cui quella nel derby, e 3 pareggi. L'unica vittoria contro la Salernitana in Coppa.

Cosa succederà ora? Alla luce dei tempi ristretti in vista del prossimo impegno dei liguri, la dirigenza ha deciso di affidare la squadra ad un tecnico ad interim, il classico traghettatore. Si tratta dell'ex calciatore del Genoa Abdoulay Konko, che ha vestito in carriera anche le maglie di Juventus, Siena, Atalanta e Lazio prima di tentare la via della panchina. Sarà aiutato da un altro ex dei rossoblu, ovvero Roberto Murgita. Questa però è solo una situazione temporanea, visto che il club è al lavoro per Bruno Labbadia.

Il 56enne di origini italiane, che ha vissuto gran parte della sua carriera in Germania è l'obiettivo numero uno per il dopo Shevchenko. La sua esperienza e il suo piglio, sono stati considerati già ideali per provare a risollevare le sorti di una squadra in piena lotta per non retrocedere. Mentre la trattativa prosegue, un video proveniente dal passato con protagonista Labbadia non è stato gradito alla curva del Genoa. Il motivo? La sua stima per la Sampdoria di Boskov, per cui avrebbe fatto il tifo. Il tutto però potrebbe diventare acqua passata, soprattutto per un professionista esemplare come lui.

Il tecnico ad interim Konko, ex calciatore
Il tecnico ad interim Konko, ex calciatore
215 CONDIVISIONI
Esonerato Mazzarri, mossa disperata del Cagliari per salvarsi: panchina a un esordiente
Esonerato Mazzarri, mossa disperata del Cagliari per salvarsi: panchina a un esordiente
Insigne saluta Napoli con un gol, commozione al Maradona: il Genoa retrocede in Serie B
Insigne saluta Napoli con un gol, commozione al Maradona: il Genoa retrocede in Serie B
La lotta salvezza prende una piega folle: 4 squadre a pari punti all'ultima giornata, è possibile
La lotta salvezza prende una piega folle: 4 squadre a pari punti all'ultima giornata, è possibile
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni