L'ultima giornata di Serie B con tutte le partite in programma alle ore 21 permetterà di definire gli ultimi verdetti. Con Benevento e Crotone già promosse, si definisce la griglia delle squadre qualificate ai playoff e a caccia dell'ultimo posto disponibile per la Serie A. Qual è dunque la situazione a 90′ dal termine della regular season? E quali sono le squadre già certe di un posto agli spareggi e quelle che per accedervi dovranno necessariamente fare risultato? Ecco il quadro attuale, e tutti i possibili scenari.

Il regolamento dei playoff: combinazioni e classifica

Il regolamento prevede che ad accedere ai playoff per decretare il nome della terza promossa in Serie A, dopo Benevento e Crotone, siano le squadre piazzatesi in classifica dal terzo all’ottavo posto. In caso di formazioni a pari punti dopo l’ultima giornata della Serie B, per definire il piazzamento si tiene conto dei criteri della “classifica avulsa”. Prima si considerano i punti conseguiti negli scontri diretti, poi a seguire in caso di parità la differenza reti negli scontri diretti, la differenza reti dell’intero campionato, il maggior numero di reti segnate in campionato e infine il sorteggio.

Playoff Serie B: Spezia, Pordenone e Cittadella già qualificate

Alla vigilia della 38a e ultima giornata di Serie B, sono solo tre le squadre che hanno la matematica certezza di partecipare ai playoff, ovvero Spezia, Pordenone e Cittadella, rispettivamente al momento terza, quarta e quinta in classifica. Questo non significa che scenderanno in campo senza motivazioni, visto che un risultato positivo permetterebbe loro di blindare la posizione e dunque entrare in gioco direttamente dalle semifinali (dal quinto all'ottavo posto invece disputeranno i quarti dei playoff in gara secca).

I liguri se la vedranno contro la Salernitana in un confronto delicato, con i campani che sperano di rientrare nella zona spareggi. Con un successo i bianconeri sarebbero sicuri del terzo posto, mentre con un punto dovrebbero sperare nel mancato successo del Pordenone, anche se comunque sarebbero in semifinale playoff. In caso di sconfitta, la situazione non cambierebbe perché anche in caso di quarto posto andrebbero a pari punti con il Cittadella, che dovrebbe vincere in casa dell'Entella, ma con gli scontri diretti a favore. Per quanto riguarda i Ramarri invece perderebbero il quarto posto solo in caso di sconfitta in casa della Cremonese e vittoria del Cittadella

Chi va ai playoff di Serie B, squadra per squadra

Al momento dunque sono cinque le squadre che nell'ultima giornata di Serie B si giocheranno un posto per accedere ai playoff per la promozione in Serie A con Spezia, Pordenone e Cittadella. Al momento sono in zona spareggi Chievo, Pisa, Frosinone (appaiate a 53 punti). Attenzione però a Salernitana (52 punti) e Empoli (51) che potrebbero sfruttare gli ultimi 90′ della regular season del campionato cadetto per scalare posizioni e guadagnarsi la chance di partecipare ai playoff, con buona pace di altre pretendenti. Ecco la situazione squadra per squadra

  • Il Chievo al momento occupa la sesta posizione con 53 punti come Pisa e Frosinone che si affronteranno in uno scontro diretto decisivo. La formazione scaligera con una vittoria nella sfida contro il Pescara, a caccia di punti salvezza e al momento in zona playout, sarebbe matematicamente ai playoff, così come in caso di pareggio. I gialloblu infatti potrebbero essere scavalcati (dalla vincente di Pisa-Frosinone) e dalla Salernitana che dovrebbe battere lo Spezia, e raggiunti dall'Empoli in caso di successo a Livorno. Per il Chievo però differenza reti nettamente migliore rispetto a quella dei toscani a cui servirebbe una caterva di gol.
  • Il Pisa se la vedrà all'Arena Garibaldi contro il Frosinone. Entrambe le squadre sono a quota 53 come il Chievo che può contare però su una migliore differenza reti rispetto entrambe (scontri diretti in parità). I nerazzurri con un successo sarebbero matematicamente ai playoff, mentre con un pareggio dovrebbero sperare nelle mancate vittorie di Salernitana ed Empoli (quest'ultima ha scontri diretti favorevoli) contro Spezia e Livorno, o nella sconfitta interna del Chievo contro il Pescara.
  • Il Frosinone per qualificarsi ai playoff matematicamente dovrà vincere a Pisa. Con un punto invece, il Frosinone dovrebbe sperare nella mancata vittoria della Salernitana che potrebbe piazzare il sorpasso o in una sconfitta del Chievo, e nel mancato successo dell'Empoli che avrebbe gli scontri diretti a favore
  • La Salernitana al momento nona con 52 punti, per entrare nella zona playoff deve vincere. In questo modo i campani approfitterebbero dello scontro diretto tra Pisa e Frosinone, per guadagnare un posto in griglia. In caso di pareggio invece, la squadra granata sarebbe condannata alla luce degli scontri diretti a sfavore sia contro il Chievo, che contro il Pisa e il Frosinone.
  • L'Empoli per qualificarsi ai playoff deve innanzitutto vincere il derby in casa del Livorno già retrocesso. Così i biancazzurri raggiungerebbero quota 54 punti e dovrebbero sperare, innanzitutto del mancato successo della Salernitana e poi che si verifichi o la sconfitta del Chievo contro il Pescara, o il pareggio tra Pisa e Frosinone. Entrambe in caso di arrivo alla pari hanno infatti gli scontri diretti a sfavore contro i ciociari.

Playoff Serie B: come funziona il format

La terza e la quarta classificata accedono direttamente alle semifinali, dove affronteranno le vincenti del turno preliminare in gara unica che vedrà la quinta contro l'ottava e la sesta contro la settima. Si giocherà in casa della formazione meglio piazzata e in caso di parità in classifica, dopo i supplementari passeranno i padroni di casa. Semifinali e finale si giocano con andata e ritorno: la terza contro la vincente tra sesta e settima e la quarta, contro la vincente del match tra quinta e ottava. In caso di parità, non conta il numero dei gol segnati in trasferta, ma passano le meglio piazzate in classifica. Solo in finale previsti supplementari e rigori.

Playoff Serie B: date e calendario

Sono già state definite le date per il calendario dei playoff di Serie B. Le partite si disputeranno tutte alle 21

  • Turno preliminare in gara unica:
    Martedì 4 agosto 2020 (6ª – 7ª)
    Mercoledì 5 agosto 2020 (5ª – 8ª)
  • Semifinali d'andata
    Sabato 8 agosto 2020 (6ª/7ª – 3ª)
    Domenica 9 agosto 2020 (5ª/8ª – 4ª)
  • Semifinali di ritorno
    Martedì 11 agosto 2020 (3ª – 6ª/7ª)
    Mercoledì 12 agosto 2020 (4ª – 5ª/8ª)
  • Finale
    Domenica 16 agosto 2020 (andata)
    Giovedì 20 agosto 2020 (ritorno)