4.084 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Sacchi contro l’Inter, l’attacco è durissimo: “Vincere facendo i debiti significa barare”

Arrigo Sacchi ha attaccato l’Inter senza mezze misure durante la presentazione del suo libro ‘Il Realista Visionario’ all’hotel Federico II di Jesi.
A cura di Vito Lamorte
4.084 CONDIVISIONI
Immagine

"Vincere facendo i debiti significa barare. L’Inter sta barando? Sì”. Arrigo Sacchi non ha usato mezze misure per parlare dell'Inter durante la presentazione del suo libro ‘Il Realista Visionario’ ieri sera all’hotel Federico II di Jesi. Le parole riportate dal quotidiano Corriere Adriatico dell'ex CT sono molto dure: "C’è una tendenza in Italia di voler arrivare all’obiettivo da furbi, non è giusto. Bisogna uscire da questa situazione altrimenti resteremo sempre in questo stato di crisi".

Sempre parlando dell’Inter, l’ex allenatore è tornato anche a commentare l’operato di Simone Inzaghi: "Si è evoluto, è cresciuto tantissimo. Credo sia sulla strada giusta. Ma in Champions contro l’Atletico Madrid ha sbagliato. Le squadre spagnole vanno aggredite, a un certo punto si è schierato con sei difensori consegnandosi all’avversario".

Immagine

L'Inter sta facendo un campionato incredibile a livello di numeri ed è partito già il conto alla rovescia per la ‘seconda stella' ma per l'ex CT della Nazionale le cose non stanno esattamente così.

Cosa succede all’Inter se Zhang non riesce a rifinanziare il prestito con Oaktree

Al momento non ci sono certezze in merito ma Steven Zhang rischia di perdere l’Inter perché Oaktree non è convinta del suo piano di rientro dal prestito. Il fondo statunitense non sarebbe convinto della proposta messa sul tavolo dal numero uno del club nerazzurro e ora valuta la possibilità di tenere il club di Viale della Liberazione, intervenendo su conti e gestione per renderla più appetibile, con lo scopo finale di metterla in fretta sul mercato per recuperare tutto.

Si decide tutto il 20 maggio.

Quando l'Inter può vincere il suo 20° Scudetto

L'Inter non può vincere lo Scudetto prima del 22 aprile, ovvero la giornata in cui cade il derby col Milan. La data successiva potrebbe essere col Torino in casa nel turno seguente o contro il Sassuolo il 5 maggio, che questa volta potrebbe regalare un sorriso ai tifosi nerazzurri.

4.084 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views