12 Gennaio 2022
10:18

Pogba al PSG, l’operazione è già partita: si lavora con la formula Messi-Ramos

Paul Pogba potrebbe essere il prossimo colpo del Paris Saint-Germain: l’operazione sarebbe già partita e si lavora con la stessa formula usata per Mess e Ramos.
A cura di Vito Lamorte

Sono diversi i campioni del mondo in carica che andranno in scadenza la prossima estate. Oltre ai più noti e chiacchierati Kylian Mbappé e Ousmane Dembélé, anche il contratto di Paul Pogba scadrà prossimo giugno con il Manchester United e già adesso il centrocampista può trattare con i club interessati a lui in vista della prossima stagione. Il calciatore francese sembra convinto a lasciare l'Old Trafford e tra le pretendenti in vista dell'anno prossimo si fa sempre più largo il Paris Saint-Germain.

Secondo quanto riportato dal giornale transalpino L'Équipe, l'interesse tra Pogba e il PSG è reciproco: in estate il centrocampista aveva già sondato la pista ma, alla fine, Leonardo ha scelto di puntare su Wijnaldum a parametro zero. Proprio grazie a questa politica il club che comanda la Ligue 1 vorrebbe riuscire a portare sotto la Tour Eiffel anche la stessa della nazionale francese dopo aver utilizzato la stessa formula per Messi, Sergio Ramos e Donnarumma la scorsa sessione estiva. Tutti a fine contratto con le rispettive squadre e ora parte del PSG.

Sembra essere proprio questa l'idea che Leonardo e la dirigenza parigina vorrebbero percorrere: un accordo col calciatore per un ingaggio da top player, con bonus e commissione per il suo agente, ma nessuna spesa per il cartellino in scadenza con il club precedente.

Per quanto riguarda Pogba, però, non c'è solo il PSG a sognare il suo acquisto. Il Real Madrid è da un paio di stagioni tra le squadre in lizza per il giocatore francese ma Ancelotti, pur apprezzando molto il profilo dell'ex giocatore della Juventus, non lo considera una priorità come lo era per Zidane tre anni fa. Anche i bianconeri sognano un ritorno del centrocampista ma la Vecchia Signora è tra le squadre che attualmente attraggono di meno Pogba.

Ralf Rangnick ribadisce costantemente che al Manchester United non vuole calciatori che siano lì senza stimoli e Pogba potrebbe così lasciare i Red Devils dopo sei stagioni. Al momento, secondo L'Équipe, non ci sarebbe una vera e propria trattativa ma qualche contatto c'è stato: il PSG appare il club nella posizione migliore per portarsi a casa i servigi di Paul Pogba.

Pogba alla Juventus con aiutino nel momento giusto: spaccature nel PSG sul Polpo
Pogba alla Juventus con aiutino nel momento giusto: spaccature nel PSG sul Polpo
La Juve accelera per Pogba: fissato l’incontro per strappare l’accordo con il francese
La Juve accelera per Pogba: fissato l’incontro per strappare l’accordo con il francese
Di Maria saluta il Psg in lacrime, pensa alla Juve e prima dell'addio fa una richiesta a Leo Messi
Di Maria saluta il Psg in lacrime, pensa alla Juve e prima dell'addio fa una richiesta a Leo Messi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni