1.285 CONDIVISIONI
Diego Armando Maradona morto a 60 anni
5 Marzo 2021
17:38

Eredità Maradona, il tribunale ha stabilito i 5 eredi universali per la successione nel patrimonio

A distanza di 3 mesi dalla morte di Maradona, il Tribunale Civile di La Plata ha riconosciuto con un documento ufficiale chi sono i cinque figli legalmente riconosciuti come eredi universali dell’ex Pibe de Oro. È solo il primo passo verso la ripartizione dei beni che non potrà avvenire fino a quando l’intero asse patrimoniale non sarà rendicontato e registrato.
A cura di Maurizio De Santis
1.285 CONDIVISIONI
Dalma e Giannina Maradona accanto all’ex Pibe e alla madre Claudia Villafane qualche anno fa
Dalma e Giannina Maradona accanto all’ex Pibe e alla madre Claudia Villafane qualche anno fa
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Diego Armando Maradona morto a 60 anni

Un documento emesso dal Tribunale Civile di La Plata e firmato dal giudice, Susana Tedesco del Rivero, ha stabilito chi sono gli unici figli che hanno diritto alla successione nel patrimonio di Maradona. Cinque gli eredi universali, legalmente riconosciuti e sanciti ufficialmente, a distanza di 3 mesi dalla morte dell'ex Pibe de Oro: Dalma (32 anni) e Gianinna (30 anni), figlie del matrimonio con Claudia Villafañe; Diego Junior (34 anni), nato dalla relazione con Cristiana Sinagra ai tempi del Napoli; Jana (23 anni), figlia di Valeria Sabalain; e Diego Fernando, il figlio più giovane di 7 anni di Verónica Ojeda. È stata proprio quest'ultima a condividere l'atto sui social network con un messaggio a corredo: "Questa dichiarazione dà il diritto a Dieguito di avere ciò che gli è stato rubato".

Diego junior, il figlio nato dalla relazione con Cristiana Sinagra
Diego junior, il figlio nato dalla relazione con Cristiana Sinagra

È solo il primo passo verso la ripartizione dei beni che non potrà avvenire fino a quando l'intero asse non sarà rendicontato e registrato. Ma è già un elemento di chiarezza rispetto al timore che, un eventuale battaglia giudiziaria, aprisse un contenzioso lungo e sfiancante per stabilire chi – secondo la legge – potesse rientrare nella lista dei legittimi successori.

Il documento ufficiale del Tribunale che riconosce i cinque figli come eredi universali di Maradona
Il documento ufficiale del Tribunale che riconosce i cinque figli come eredi universali di Maradona

Due le questioni ancora irrisolte che hanno spinto il Tribunale ad aggiungere una postilla importante: se in futuro il Tribunale riconoscerà che D10s aveva altri figli allora gli attuali eredi dovranno corrispondere ai diretti interessati una percentuale del patrimonio.

Jana Maradona, la figlia nata dalla relazione con Veronica Sabalain
Jana Maradona, la figlia nata dalla relazione con Veronica Sabalain

Santiago Lara (19 anni), che sarebbe il frutto del rapporto con la modella Natalia Garat, e Magali Gil (25 anni), sono i ragazzi che hanno fatto causa per vedere riconosciuta la paternità del Diez. Nel novero dei presunti figli dell'ex campione argentino ce ne sarebbero altri tre: Joana e i gemelli Lu e Javielito, tutti riconducibili al periodo trascorso a Cuba.

Dieguito Fernando, il figlio nato dalla relazione con Veronica Ojeda
Dieguito Fernando, il figlio nato dalla relazione con Veronica Ojeda

Fissato l'asse ereditario con il riconoscimento legale della discendenza, la prossima tappa è la controversia con l'avvocato e rappresentante di Maradona, Matías Morla, che dal 2012 ha gestito le società, i marchi e il patrimonio dell'ex Pibe. Le sue figlie lo accusano di essersi appropriato indebitamente del brand e degli introiti.

 
1.285 CONDIVISIONI
308 contenuti su questa storia
A Napoli festa per inaugurare lo Stadio Maradona il 29 luglio: 500 bimbi formeranno Dios
A Napoli festa per inaugurare lo Stadio Maradona il 29 luglio: 500 bimbi formeranno Dios
Cosa è la Copa Maradona e perché c'è la possibilità che si giochi a Napoli
Cosa è la Copa Maradona e perché c'è la possibilità che si giochi a Napoli
L'uomo che possiede la maglia più iconica di Maradona: “Non potevo crederci”
L'uomo che possiede la maglia più iconica di Maradona: “Non potevo crederci”
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni